Contenuto sponsorizzato

Picchia il figlio e viene ritrovato dai carabinieri con i vestiti sporchi di sangue, momenti di paura in una abitazione della Val Rendena

L'uomo, un 50enne, è stato arrestato e portato in carcere a Trento. Non era la prima volta che il genitore aveva comportamenti violenti nei confronti dei figli 

Pubblicato il - 13 marzo 2020 - 08:21

VAL RENDENA. Il padre è stato trovato con i vestiti ancora sporchi di sangue, il figlio minorenne appena picchiato rinchiuso in camera mentre la madre e gli altri fratelli disperati in lacrime.

 

E' stata questa la scena che hanno trovato i carabinieri di Carisolo quando si sono portati in una abitazione che si trova in Val Rendena dopo aver ricevuto una telefonata al “112” di un ragazzo che riferiva di essere stato picchiato dal padre e essere sfuggito, chiudendosi in camera da letto.

 

I militari si sono portati immediatamente e sul posto e dopo essere entrati nell'abitazione hanno bloccato il padre 50enne, che indossava ancora, come già detto, indumenti macchiati di sangue del ragazzo.

 

Nella vicina stanza da letto sono stati trovati, il ragazzo che aveva lanciato l’allarme, con evidenti lesioni al volto, gli altri fratelli di 12, 13 e 16 anni e la madre, tutti in lacrime e in forte stato di agitazione.

 

Vista la scena, i carabinieri, dopo aver richiesto l’intervento di personale del 118 per le cure al minore, hanno proceduto a ricostruire l’accaduto, riscontrando che poco prima del loro arrivo c’erano stati sicuramente comportamenti violenti da parte del genitore e che questi erano una consuetudine per l’uomo.

 

Pertanto, lo stesso è stato arrestato nella flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, venendo associato alla Casa Circondariale di Trento a disposizione della magistratura, che ha già convalidato l’arresto, confermando la sua custodia in carcere.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 17:10

Il testo integrale dell'ordinanza del presidente della provincia di Trento ricalca in molte parti quella di Bolzano: tornano chiuse le attività al dettaglio la domenica dopo che per tutta l'estate le si era bloccate per una discussa (e forse incostituzionale) legge provinciale. Tra le raccomandazioni quella per gli over 70 di non incontrare under 30 e di non ricevere in case private persone non conviventi

26 ottobre - 15:58

Il presidente della regione Veneto ha commentato i dati odierni (oltre 1.100 contagi e 3 morti) e spiegato che secondo lui sarebbe stato meglio chiudere i centri commerciali che gli esercenti della ristorazione. E sul virus ha aggiunto: ''Va affrontato per quello che è: per noi l'emergenza sanitaria non c'è. Non c'è in Veneto''

26 ottobre - 15:45

E' successo pochi minuti prima di mezzogiorno. Sul posto si sono portati  i carabinieri, i vigili del fuoco di Grigno e i soccorsi sanitari. Il ragazzo dopo essersi ripreso è stato stabilizzato ed elitrasportato all'ospedale di Trento 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato