Contenuto sponsorizzato

Precipita durante un volo con il parapendio ma si salva azionando il paracadute di sicurezza. Grave incidente per una 25enne

E' accaduto a Luson, in Alto Adige, attorno alle 11.40 della mattina di mercoledì 17 giugno. La ragazza stava compiendo un volo di esercizio quando ha perso il controllo del mezzo, precipitando. Fortunatamente è riuscita ad azionare il paracadute di sicurezza, atterrando poi su una zona boschiva. Gravi i traumi riportati, ma rimane fuori pericolo

Pubblicato il - 17 giugno 2020 - 16:05

LUSON (BZ). Grave incidente, nella tarda mattinata di mercoledì 17 giugno, a Luson, vicino a Bressanone. Una ragazza impegnata in un volo di esercizio con il parapendio è precipitata a causa di un errore di manovra, atterrando su una zona boschiva.

 

La donna, classe 1995 e originaria di Ingolstadt, in Baviera, ha riportato dei gravi traumi alla spina dorsale ma rimane fuori pericolo. A salvarle la vita, si pensa, è stato il paracadute di sicurezza aperto poco prima di atterrare sugli alberi e azionato dopo l'errore di manovra.

 

Sul posto l'elisoccorso, che l'ha trasportata di urgenza all'ospedale, il soccorso alpino e i carabinieri di Luson.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 13:12

Il 19 settembre 2019 il Parlamento europeo votava una mozione sull'importanza della memoria, suscitando diverse proteste tra gli ex comunisti (e gli storici) italiani, che gridarono alla banalizzazione della storia e a un'inaccettabile equiparazione tra nazismo e comunismo. Lo storico Marcello Flores D'Arcais: "Il documento, coi suoi limiti, esprime il desiderio dell'Europa di costruire un racconto comune del passato. Il clamore suscitato in Italia fu dovuto al rifiuto della storia in nome dell'identità"

19 settembre - 15:23
L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 19 settembre, all'altezza di via Caneppele a Roncafort. Si è verificato un violento impatto tra una moto e una vettura, i due centauri sono stati sbalzati a terra per ruzzolare sull'asfalto
19 settembre - 12:39

La Nasa ha annunciato l'inizio di un nuovo ciclo solare, il 25esimo da quando si è iniziato a tenere il conto nel 1755. "Noi osserviamo il nostro Sole con i telescopi da circa 400 anni. Già Galileo notò che, sulla sua superficie, appaiono con una certa regolarità quelle che oggi chiamiamo "macchie solari", punti più scuri dovuti dalla variazione del campo magnetico della stella. La loro presenza determina i cicli solari"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato