Contenuto sponsorizzato

Precipita per circa sei metri da una cascata di ghiaccio e sbatte con la testa contro la parete

Un iceclimber stava affrontando il secondo tiro da primo di cordata quando è caduto per circa sei metri per sbattere la testa contro il ghiaccio. A lanciare l'allerta il compagno di cordata che ha allertato il Numero unico per le Emergenze

Immagine di repertorio
Pubblicato il - 20 febbraio 2020 - 17:52

TRENTO. Un escursionista è precipitato questa mattina lungo la cascata di ghiaccio delle Grotte a Valoroz in val di Rabbi.

 

Un iceclimber stava affrontando il secondo tiro da primo di cordata quando è caduto per circa sei metri per sbattere la testa contro il ghiaccio.

 

A lanciare l'allerta il compagno di cordata che ha allertato poco dopo le 11 il Numero unico per le Emergenze.

 

Immediato l'intervento del Soccorso alpino e il coordinatore dell'Area operativa Trentino occidentale ha attivato l'elicottero che è decollato da Trento. 

 

Il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica sono stati verricellati sul ferito. 

 

A supporto dell’equipaggio dell’elisoccorso è intervenuto anche un operatore della stazione Val di Sole.

 

L’iceclimber è stato stabilizzato, imbarellato e recuperato a bordo dell’elicottero per il trasporto all’ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 14:45

Mentre Boccia ieri sera impugnava l'ordinanza di Fugatti e ''valutava'' quella altoatesina (protetta da una legge al contrario di quella di Trento) Kompatscher ha riunito la giunta e, visto l'andamento della curva del contagio, ha deciso di adottare il dpcm e renderlo ancor più restrittivo

29 ottobre - 13:16

L'ex assessore alla salute: ''Bene preoccuparsi di 'attenuare' l’immagine dei morti per Covid nei sacchi neri che sicuramente non è mediaticamente in linea con l’immagine che in Trentino 'siamo lontani dai numeri della primavera.. pochissimi casi in terapia intensiva', però forse spiegare al personale anche quale strategia di politica sanitaria si sta portando avanti e quale modello di riorganizzazione dei reparti, aiuterebbe a lavorare con maggiore serenità e consapevolezza''

28 ottobre - 17:25

Il consigliere di Futura interroga l'Aula dopo che il Dolomiti ha svelato che l'istituto di cui è direttore emerito Andrea Villotti, sta invitando la popolazione a non pagare le tasse per protestare contro il dpcm del governo Conte. Il tutto mentre i curricula dei membri del consiglio d'amministrazione di Patrimonio del Trentino sono ancora ''invisibili'' nonostante per legge dovrebbero essere pubblici al più tardi dal 5 ottobre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato