Contenuto sponsorizzato

Prima lo scoppio e poi le fiamme, incendio in un camper. Due persone ustionate

Momenti di paura questa mattina per una coppia che si trovava in camper a Daiano. Le fiamme sarebbero partire dal frigorifero

Pubblicato il - 25 gennaio 2020 - 11:18

DAIANO. Sono stati momenti di paura quelli vissuti all'alba da una coppia di turisti che è rimasta leggermente ustionata a causa di un incendio nel camper dove si trovavano nella zona di Pozza di Sopra.

 

L'allarme è scattato attorno alle 6.30 e vittime sono state un uomo di 54 anni e una donna di 53 anni. Secondo una prima ricostruzione, i due si trovavano nel camper per fare colazione quando ad un certo punto hanno avvertito uno scoppio e poi le fiamme che sarebbero partite dal frigorifero.

 

Immediatamente è stato dato l'allarme mentre, assieme ad altri campeggiatori, la coppia ha cercato di fermare le fiamme.

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Daiano e in supporto il corpo di Cavalese e di Varena. L'incendio è stato fermato e la coppia è stata portata all'ospedale di Cavalese per alcune ustioni non gravi e poi alla Dermatologia di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

21 ottobre - 17:23

I casi in Lombardia sono raddoppiati rispetto a ieri e sono decedute 20 persone, mentre il rapporto contagi/tamponi si attesta all'11%. Un'osservata speciale è Milano che ha fatto segnare 1.800 nuovi infetti. Anche a Verona saltano i Mercatini di Natale. Probabili misure restrittive del governo per il fine settimana

21 ottobre - 16:10

Ecco tutti i beni che verranno battuti all'asta del comune che si svolgerà martedì 3 novembre. Prima si potranno andare a visionare gli oggetti e poi si potrà fare la proposta in busta chiusa. Ecco la lista e come partecipare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato