Contenuto sponsorizzato

Rimane bloccato su un isolotto in mezzo al fiume. I soccorsi arrivano in gommone e lo mettono in salvo

Un giovane è rimasto bloccato su un isolotto in mezzo al fiume Piave nella zona di Rio Cavalli, a Belluno. Avvistato attorno alle ore 19 di lunedì 7 settembre, è stato raggiunto in gommone dagli uomini dei vigili del fuoco e del Saf e riportato sano e salvo a riva

Pubblicato il - 08 settembre 2020 - 09:27

BELLUNO. E' stato salvato e affidato alle cure del padre il giovane che nella serata di lunedì 7 settembre, nella zona di Rio Cavalli, lungo il fiume Piave, è rimasto bloccato su un isolotto, impossibilitato a proseguire o a tornare indietro. L'episodio è avvenuto attorno alle 19, con le operazioni di salvataggio che si sono protratte per circa un'ora e mezzo.

 


 

Gli uomini del soccorso, composto dai pompieri e dal personale del Saf, il soccorso speleo-alpino fluviale, hanno raggiunto a quel punto l'isolotto con un gommone. Partiti da Borgo Piave, giunti sul luogo hanno caricato il giovane mettendolo in salvo.

 


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 dicembre - 08:50

In questi mesi di emergenza sono già state diverse le situazioni che presentano similitudini nel modo di agire della Giunta provinciale. Si guarda il momento senza un'idea di pianificazione futura di quanto fare oggi per ripartire di slancio domani

04 dicembre - 10:26

A partire da oggi, venerdì 4 dicembre, è previsto un aumento delle precipitazioni nel territorio bellunese che si protrarrà fino a domenica 6. Dalle 18 alle 24 di questa sera ad Arabba, Cortina, Pieve di Cadore e Auronzo di Cadore sono attesi oltre 30 centimetri di neve

04 dicembre - 10:20

La situazione Coronavirus nel Bellunese continua a preoccupare. Sono 217 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore, facendo salire la quota di attualmente contagiati a 4769. Tanti, ancora, i decessi: sono 6. Il grande afflusso di pazienti Covid ha spinto l'Ulss Dolomiti 1 a attivare ulteriori posti letto all'ospedale di Feltre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato