Contenuto sponsorizzato

Schianto frontale, Gabriella Pettenon è morta davanti gli occhi del marito. Lavorava in ospedale, l'addio dei colleghi: ''Sempre disponibile e instancabile"

L'incidente è avvenuto ieri sulla Trento - Rocchetta. Gabriella Pettenon si trovava in macchina assieme al marito quando è avvenuto lo scontro frontale con un furgone 

Pubblicato il - 29 ottobre 2020 - 10:15

LAVIS. Gabriella Pettenon di 59 anni è morta nel tragico incidente che ieri l'ha vista coinvolta assieme al marito sulla strada provinciale 235 Trento – Rocchetta.

 

Da una prima ricostruzione, che dovrà ora essere confermata dai rilievi delle forze dell'ordine, i due si trovavano in macchina e stavano viaggiando verso Trento. Ad un certo punto, però, un furgone che stava provenendo dal senso opposto ha invaso la corsia della coppia e il terribile impatto frontale è stato inevitabile.

 

L'allarme è stato attorno alle 14.30 e sul posto si sono portati subito i soccorsi sanitari. Vista la gravità della situazione è stato fatto alzare anche l'elicottero di Trento.

 

Lo schianto è stato molto violento e l'auto è si è accartocciata addosso al furgone. Per estrarre alcuni dei feriti intrappolati nelle lamiere. Purtroppo Gabriella Pettenon, che si trovava a bordo dell'auto con il marito, è morta sul posto per le gravi ferite riportate.

 

Operatrice socio-sanitaria nel reparto di lungodegenza dell'ospedale di Campodarsego in provincia di Padova. Ieri con il marito, che si trova ora ricoverato in ospedale, era arrivata in Trentino per trascorrere una giornata di riposo, terminata  purtroppo in tragedia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 04:01

Un quadro completo della situazione epidemiologica che si potrebbe avere da lunedì: il ministero ha chiesto alle Regioni e alle Province autonome di comunicare i dati completi, così come di tenere separate le voci ''positivi da antigenici'' e ''positivi da molecolari'' e, finalmente, si farà forse chiarezza

28 novembre - 20:51

Sono 446 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 219 positivi a fronte dell'analisi di 3.955 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

28 novembre - 22:40

Il conducente di 22 anni di Caderzone Terme ha improvvisamente perso il controllo del mezzo per finire contro alcuni alberi a lato strada e poi cappottarsi. Una 15enne è morta sul colpo, gravi gli occupanti dell'abitacolo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato