Contenuto sponsorizzato

Scivola sul sentiero e urta l'amico che ruzzola per diversi metri: 35enne imbarellato e portato all'ospedale

Dopo aver raggiunto l'uomo, i soccorritori lo hanno imbarellato, per poi calarlo un'ottantina di metri con barella portantina fino in fondo al canale e proseguire per un paio di chilometri pianeggianti

Pubblicato il - 31 October 2020 - 15:16

VALLI DEL PASUBIO (VI). Alle 10.30 circa di oggi, venerdì 31 ottobre, il Soccorso alpino di Schio è stato allertato per un infortunio nel Boale del Baffelan. Secondo quanto riportato dai soccorritori, saliti dal sentiero di arroccamento, due amici hanno poi deciso di rientrare alla macchina dal Boale del Baffelan, danneggiato in questi giorni a seguito delle recenti piogge.

 

Durante la discesa, quello che si trovava a monte, è scivolato finendo addosso all'amico, che era fermo sopra un salto di roccia ed è caduto in avanti per un metro mettendo male il piede e ruzzolando a valle.

 

Risaliti al punto in cui si trovavano grazie alle coordinate fornite da GeoResQ, un primo soccorritore è subito partito dalla base del Boale, per raggiungerli, sincerarsi delle condizioni e informare la squadra in arrivo dell'attrezzatura necessaria.

 

Una volta da M.C., 35 anni, di Thiene (VI), i soccorritori gli hanno prestato le prime cure per un probabile trauma alla caviglia e al polso, lo hanno imbarellato, per poi calarlo un'ottantina di metri con barella portantina fino in fondo al canale e proseguire per un paio di chilometri pianeggianti.

 

Arrivati a Malga Baffelan, l'infortunato è stato quindi trasportato direttamente all'ospedale di Santorso. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 12:20
L'intervento è arrivato dopo i sequestri delle aree avvenuti nei giorni scorsi da parte Nucleo Operativo Ecologico di Trento
Politica
03 dicembre - 10:41
Dopo diversi dissidi interni al partito, il governatore altoatesino in una lettera ai vertici si ripropone come capolista della Svp per le prossime [...]
Cronaca
03 dicembre - 12:39
Dopo i primi messaggi su Facebook l'uomo si era fatto più insistente e lei lo aveva bloccato. Lui ha continuato a contattarla tra mail e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato