Contenuto sponsorizzato

Si frattura una gamba facendo scialpinismo ma riesce a chiamare i soccorsi. Recuperato un 39enne con l'elicottero

Un scialpinista 39enne è stato recuperato dall'elisoccorso a Vigo di Cadore. Impegnato in una escursione sulla Sella Campigotto, nella discesa ha messo male la gamba fratturandosela. Nonostante ciò è riuscito a chiamare i soccorsi del Suem

Pubblicato il - 16 October 2020 - 18:38

VIGO DI CADORE. Caduto male con una gamba, lo scialpinista ha avuto la forza di chiamare i soccorsi, allertando così il soccorso alpino e il vicino rifugio. Erano le 15.40 circa di venerdì 16 ottobre, quando l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione Sella Campigotto per soccorrere il ferito.

 


 

Partito dal Rifugio Tenente Fabbro, lo scialpinista, un 39enne di Mestre, aveva iniziato a salire con le pelli verso la Sella. Cominciata la discesa, forse a causa della neve pesante, ha perso il controllo degli sci, mettendo male una gamba e fratturandosela. Nonostante il dolore, è riuscito a lanciare l'allarme, dando le indicazioni del posto preciso in cui si trovava.

 

Mentre la gestrice del rifugio si avvicinava per dare assistenza, l'eliambulanza lo individuava e faceva sbarcare il tecnico e il medico con il verricello. Imbragato e stabilizzato, il 39enne veniva a quel punto recuperato. L'infortunato è stato poi accompagnato all'ospedale di Belluno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 19:59

Il numero dei pazienti covid scende ancora e si posiziona a 260, ma la notizia incoraggiante sta anche nel forte calo dei decessi che oggi si fermano ad 1 solo caso avvenuto a Mori. Dei nuovi casi positivi, gli asintomatici sono 75 mentre i pauci sintomatici sono 96. Ci sono altri 19 casi di bambini e ragazzi in età scolare che hanno contratto il virus (le classi in quarantena ieri erano 24) e di questi 3 piccoli hanno meno di 5 anni. Gli ultra settantenni invece sono 30

22 January - 18:49

Intervenuto nella conferenza stampa sulla situazione Covid in provincia, il direttore della Prevenzione dell'Apss Antonio Ferro spiega l'errore nella somministrazione a 12 operatori dell'ospedale di Rovereto di una soluzione fisiologica al posto dei vaccini. "Questo dimostra quanto siano importanti i controlli"

22 January - 17:57

Sul fronte della campagna di vaccinazione,  sono stati somministrati 12.866 vaccini, di cui 3.281 ad ospiti di residenze per anziani. Si registrano 19 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato