Contenuto sponsorizzato

Si getta nel fiume e scattano le ricerche tra elicottero e sommozzatori, lui però aveva preso un treno

Tanta paura questa mattina a Treviso per un 20enne caduto nel Sile. Il giovane, però, per fortuna, era sano e salvo. E' stato ritrovato a Bassano del Grappa 

Pubblicato il - 28 September 2020 - 19:06

BASSANO DEL GRAPPA. Come Huckleberry Finn avrebbe ''finto'' di essere annegato me in realtà è risalito a riva per poi salire su un treno facendo preoccupare parenti e amici tutti. Fortunatamente il 20enne scomparso questa mattina nella acque del Sile è stato ritrovato vivo e in salute a Bassano del Grappa. I fatti sono successi questa mattina a Treviso.

 

Un giovane si è gettato nelle acque del fiume e, da quanto si sta ricostruendo, sarebbe risalito a riva poco più a valle in un punto coperto dalla vegetazione. Intanto, però, la compagna del padre, disperata, ha dato l'allarme e sono subito partite le ricerche. Sono stati mobilitati i vigili del fuoco di Treviso oltre alle forze dell'ordine con la polizia. In acqua sono entrati i sommozzatori mentre in cielo un elicottero della polizia cercava di scovare il giovane dall'alto. Nel frattempo, però, il ragazzo ancora fradicio, avrebbe raggiunto la stazione, per salire su un treno.

 

Qui è stato visto da un capotreno che lo ha notato proprio perché era tutto bagnato e stava scendendo alla stazione di Istrana (tra Treviso e Castelfranco Veneto). Il capotreno ha segnato l'accaduto e risalendo alla cella telefonica del 20enne si è accertato che era passato davvero per Istrana. Seguendo la pista del telefono gli inquirenti sono riusciti, alla fine, a intercettare il giovane a Bassano del Grappa e così tutti hanno potuto tirare un grosso sospiro di sollievo. 

 

Non si conoscono le motivazioni che hanno portato il giovane a compiere questo gesto però, quel che è certo, è che dopo il grande spavento e la grande mobilitazione di soccorsi il ragazzo sta bene ed è stato ritrovato sano e salvo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 luglio - 19:56
Il sindaco di Levico, Gianni Beretta: "La comunità è molto provata. E' difficile trovare le parole a fronte di una tragedia enorme, che ci [...]
Cronaca
05 luglio - 19:37
Le accuse di Debora Campagnaro, sorella di Erica una delle alpiniste disperse dopo la tragedia sulla Marmolada: “Se ci fosse stato un bollettino [...]
Cronaca
05 luglio - 18:21
Grande il lutto in tutta la comunità per la scomparsa di Filippo Bari, morto sul ghiacciaio della Marmolada: parte anche una raccolta fondi. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato