Contenuto sponsorizzato

Si perdono con le ciaspole e vengo ritrovati attorno a mezzanotte. Disavventura per una coppia di escursionisti

E' successo sull'altopiano di Asiago, dove la coppia stava facendo un'escursione con le ciaspole. Perso il tracciato, i due hanno chiamato aiuto, non riuscendo però a mantenere i contatti per lo scaricamento delle batterie dei telefoni. Lunga la ricerca dei soccorsi, che solo in tarda serata sono riusciti a incrociare i malcapitati

Pubblicato il - 09 marzo 2020 - 12:00

ROANA (VI). Grande spavento per una coppia di escursionisti padovani che nel pomeriggio di domenica 8 marzo, mentre stavano camminando con ai piedi le ciaspole, hanno smarrito il sentiero, non riuscendo a trovare la strada del ritorno. Partiti dal Centro fondo di Campolongo per un giro, la coppia, formata da un uomo di 38 anni e una donna di 37, ha perso l'orientamento, risultando così incapace di ritrovare la traccia.

 

Provando a tagliare nel bosco per rientrare, i due si sono ritrovati persi tra gli schianti di Vaia, immersi fino al bacino nella neve fresca. In difficoltà hanno quindi deciso di chiamare i soccorsi, mettendosi in contatto con il Soccorso alpino di Asiago, a cui veniva descritto l'itinerario e inviate le coordinate tramite whatsapp. A quel punto, però, i contatti saltavano, visto che i cellulari di entrambi gli escursionisti risultavano avere scarica la batteria.

 

Quattro soccorritori con due motoslitte si sono pertanto diretti nel luogo indicato, dimostratosi non corretto e privo di segni del loro passaggio. Dopo averli lungamente chiamati a voce, le squadre iniziavano così il loro giro di ricerca, senza aver però alcun riscontro. Alle ore 20 circa, in supporto dei 4 soccorritori, se ne aggiungevano altrettanti, assieme ai carabinieri di Roana sopraggiunti con una terza motoslitta.

 

Attorno a mezzanotte la coppia, sentendo il rumore dei mezzi, richiamava l'attenzione dei soccorritori. Finiva così la disavventura, con la coppia di escursionisti trasportata in jeep, dove poteva riscaldarsi ed essere assistita dal medico del soccorso alpino.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 17:45

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.861 tamponi: 222 i test risultati positivi con il rapporto contagi/tamponi che si attesta al 7,6%. Attualmente ci sono 159 classi in isolamento

30 ottobre - 16:08

Sono circa una cinquantina i depuratori sul territorio altoatesino e la Provincia ha scelto 9 impianti per questo monitoraggio tra dimensione, punto geografico e tipo di utenza e il territorio è stato diviso in altrettante sezioni: Bolzano, Termeno, Pontives, Media Venosta, Bressanone, Wipptal, Tobl-Brunico e Wasserfeld. Un progetto con il coordinamento dell'Istituto superiore di sanità

30 ottobre - 16:39

Chi arriva in Germania dal nostro Paese, dovrà sottoporsi a tampone oppure a quarantena. L'Austria potenzierà i controlli, anche con le autorità sanitarie, ai valichi di confine con Italia e Slovenia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato