Contenuto sponsorizzato

Si scontrano con un'altra auto e finiscono nel fossato a bordo strada. Due donne estratte con le pinze idrauliche

Due donne sono state estratte dal proprio veicolo, finito in un fossato dopo uno scontro con un'altra auto. L'incidente è avvenuto attorno alle 18.30 di giovedì 26 novembre nella località di Veronella, poco sotto Verona. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno dovuto utilizzare le pinze idrauliche per liberarle

Pubblicato il - 27 November 2020 - 09:30

VERONA. Grave incidente nella serata di giovedì 26 novembre lungo una strada di Veronella, poco lontano da Verona. Attorno alle 18.30 i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per soccorrere due donne finite con la propria auto in un fossato e rimaste incastrate nell'abitacolo.

 

L'incidente è avvenuto in via Stra. Due veicoli si sono scontrati ed uno è uscito di strada, finendo la propria corsa nel fossato a lato della carreggiata. Immediato l'intervento dei soccorsi e della squadra di vigili del fuoco della zona, i quali hanno dovuto utilizzare le pinze idrauliche per liberare le passeggere dall'abitacolo.

 

Le due donne, entrambe poco più che sessantenni, sono state estratte e affidate alle cure degli operatori dell'ambulanza appena giunta sul posto. Fortunatamente nessuna ha subito gravi conseguenze.

 

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per indagare sulle dinamiche dell'incidente.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 January - 05:01

Dalle versioni contraddittorie di Pat e Apss alla conferma del Ministero della Salute che sottolinea: “Il tampone molecolare di controllo deve essere fatto nel più breve tempo possibile. Su questo non c’è dubbio. Non mettiamo un limite temporale, ma possibilmente entro 24-48 ore”. Eppure in Trentino è stato dimostrato che servono almeno 10 giorni

23 January - 20:31

Sono 246 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 6 decessi, mentre sono 28 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

23 January - 19:50

Oggi la conferenza Stato - Regioni, Fugatti: ''I programmi dell'arrivo dei vaccini sono saltati. Ci dobbiamo arrangiare con gli strumenti che abbiamo. Con i vaccini, purtroppo, ci vorrà molto tempo per avere un numero alto di somministrazioni nella popolazione”

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato