Contenuto sponsorizzato

Si sente male dalla parrucchiera, grande cordoglio per l'improvvisa morte di Marisa Giuliani Lever

La 63enne si è sentita improvvisamente male alle 11 di ieri, venerdì 10 luglio, e la titolare dell'esercizio ha subito interessato il numero unico per le emergenze. Vano il tempestivo intervento della macchina dei soccorsi

Pubblicato il - 11 luglio 2020 - 15:30

DRO. Tragico malore per Marisa Giuliani Lever, la 63enne si spenta mentre si trovava in un centro estetico e parrucchiera in via Mazzini a Dro. Lascia il marito Paolo, i figli Patrizia e Daniele, così come padre Matteo, noto frate francescano e professore di teologia a lungo operativo a Pergine e ora impegnato a Mezzolombardo.

 

La 63enne si è sentita improvvisamente male alle 11 di ieri, venerdì 10 luglio, e la titolare dell'esercizio ha subito interessato il numero unico per le emergenze. 

 

Immediato l'arrivo dei soccorsi tra ambulanza e vigili del fuoco di Dro. Nel frattempo da Trento si è levato in volo l'elicottero che è atterrato al campo sportivo dell'oratorio.

 

I pompieri hanno messo in sicurezza l'area, mentre l'equipe medica ha prestato le cure del caso a Giuliani Lever. Purtroppo però i tentativi sono risultati vani e la 63enne si è spenta, nonostante le tempestive manovre del personale sanitario.

 

E' enorme il cordoglio nell'Alto Garda, Giuliani Lever era molto nota, prima commessa del mini-market di Ceniga e quindi impegnata nel progetto "Intervento 19" al centro anziani "Ca’ del Nemoler" di Dro. Viene ricordata per il grande impegno e per la sua generosità.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

14 agosto - 17:52

Il totale complessivo sale quindi a 5.625 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Sale il numero di pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale, attualmente sono 3 e una persona deve ricorrere alle cure della terapia intensiva

14 agosto - 18:39

L'allerta è scattata alle 16.30 di oggi, venerdì 14 agosto, lungo la strada provinciale 34 all'altezza di Preore, frazione di Tre Ville. In azione la macchina dei soccorsi tra ambulanza, vigili del fuoco di zona e polizia locale delle Giudicarie

14 agosto - 16:45

I due erano intenzionati a scendere lungo la via normale che passa dal Bivacco Scalon, dove però non sono mai arrivati, essendo scesi più sotto seguendo una traccia sbagliata

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato