Contenuto sponsorizzato

Sorpasso in zona vietata, un'auto centra una ciclista in galleria e si allontana: trovato in paese. La 30enne elitrasferita in ospedale

L'allerta è scattata lungo la strada statale 237 all'altezza delle gallerie. Due ciclisti stavano pedalando verso Tione, una donna di 30 anni è stata centrata fronto-lateralmente da un'auto in sorpasso. In azione la macchina dei soccorsi tra elicottero, ambulanza, vigili del fuoco del Bleggio Inferiore e Lomaso e la polizia locale delle Giudicarie che portano avanti gli accertamenti del caso

Pubblicato il - 12 agosto 2020 - 12:44

PONTE ARCHE. Grave incidente in val Giudicarie, una ciclista è stata urtata da una vettura. Una 30enne è stata soccorsa e trasferita in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

L'allerta è scattata intorno alle 10.30 di oggi, mercoledì 12 agosto, all'altezza delle gallerie tra Saone e Ponte Arche

 

Una coppia di ciclisti, marito e moglie, stavano pedalando lungo la strada statale 237 verso Tione, quando in direzione opposta e in sorpasso è spuntata un'auto condotta un uomo della val Rendena

Il conducente ha avviato un sorpasso in una zona vietata e nella manovra ha urtato fronto-lateralmente la ciclista che arrivava dalla direzione opposta. Un impatto violentissimo: la donna è stata sbalzata per qualche metro, quindi è finita sull'asfalto per restare a terra ferita.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza di Trentino emergenza e quella della Croce rossa , vigili del fuoco del Bleggio Inferiore, il corpo di Lomaso, la polizia locale delle Giudicarie e gli addetti del servizio gestione strade della Provincia per gestire il traffico. 

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre da Trento è decollato l'elicottero che in poco tempo è atterrato tra le due gallerie.

Nel frattempo il personale sanitario si è preso carico della ferita per le cure del caso. La ciclista di 30 anni è stata immobilizzata e stabilizzata, quindi è stata trasferita in elicottero all'ospedale del capoluogo.

 

In un primo momento sembra che il conducente dell’Audi si fosse dato alla fuga, l’uomo è stato poi raggiunto nell’abitato di Ponte Arche dagli agenti della Polizia locale, la sua posizione viene vagliata dalle forze dell'ordine, anche se sembra che abbia effettuato una chiamata al 112 poco prima dell’intervento degli operatori per comunicare le proprie generalità e spiegare l’accaduto. La vettura è uscita fortemente danneggiata dall'incidente.

 

Sono inoltre in corso gli accertamenti per stabilire l’utilizzo di indumenti ad alta visibilità da parte della ciclista infortunata e le dotazioni presenti sulla bicicletta.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 aprile - 20:14
Trovati 88 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 159 guarigioni. Sono 1.413 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
17 aprile - 20:51
L'allerta è scattata a Piazzo di Villa Lagarina. In azione ambulanze, vigili del fuoco di zona e carabinieri. I giovani trasferiti in ospedale per [...]
Montagna
17 aprile - 20:17
Il tema è quello della realizzazione di una strada/sentiero anche per i disabili in Val di Mello in provincia di Sondrio ma vale per qualsiasi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato