Contenuto sponsorizzato

Svegliato dopo la notte in albergo: alla porta trova i carabinieri che lo arrestano. In manette un 36enne

Danneggiamento e resistenza, i carabinieri irrompono nella camera di un albergo del lago di Garda per arrestare un 36enne. Un secondo intervento, assieme alla polizia locale, allo scalo ferroviario

Pubblicato il - 13 luglio 2020 - 18:28

LAGO DI GARDA. La scorsa domenica notte un 36enne spagnolo si trovava nella camera d’albergo che aveva da poco affittato quando è stato svegliato da qualcuno che bussava alla sua porta. Quando ha aperto si è trovato di fronte i carabinieri che lo hanno arrestato.

 

È successo a Castelnuovo del Garda dove il cittadino spagnolo è stato rintracciato, su di lui pendeva una condanna di 7 mesi per i reati di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo è stato, tradotto nel carcere di Montorio dove sconterà la sua pena.

 

In un’altra occasione i carabinieri, coadiuvati dalla polizia locale, sono intervenuti allo scalo ferroviario di Peschiera, salito alla ribalta delle cronache per alcuni episodi di violenza commessi da giovani. Qui si sono imbattuti in un 26enne algerino che per sfuggire all’identificazione non ha esitato a fornire delle false generalità.

 

I carabinieri non si sono fatti ingannare scoprendo che sul giovane pendeva anche un decreto di espulsione. L’uomo, dopo essere stato arrestato, ha patteggiato una pena di 5 mesi di reclusione inoltre, fanno sapere i militari sarà data esecuzione al provvedimento d’espulsione ancora pendente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 agosto - 19:09

Roberto Stanchina: ''Come indicato dalla legge provinciale Ferragosto, essendo giornata festiva, porterà alla chiusura dei negozi in città. Non ha senso, per fortuna lo Stato l'ha impugnata''. Critiche anche dai ristoratori: ''Se non c'è afflusso di persone in centro situazione difficile per tutti"

12 agosto - 18:03

Lunedì sera il maltempo si è abbatto sulla Val di Genova causando frane che hanno bloccato la strada e invaso il fiume, esondato in alcuni punti. Oltre una sessantina i turisti sorpresi dall'acquazzone che sono stati portati a valle dai soccorsi. Tra loro anche Hana

12 agosto - 17:43

La Lega e il segretario Mirko Bisesti prendono rapidamente un provvedimento nei confronti del consigliere provinciale a seguito della vicenda legata all'ottenimento dei sussidi relativi all'emergenza Covid-19 per le partita Iva: "Sospensione dal partito di Ivano Job"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato