Contenuto sponsorizzato

Tradito dall’odore di marijuana nel suo appartamento vengono sequestrati 13mila euro in contanti

I carabinieri sono intervenuti dopo aver notato un sospetto via vai di persone da un’abitazione, arrivati sul posto hanno avuto la conferma per il forte odore di marijuana che proveniva dall’appartamento

Pubblicato il - 14 luglio 2020 - 15:21

VILLAFRANCA (VR). Da un po’ di tempo a questa parte dall’appartamento di un 39enne residente a Villafranca a Verona c’era un insolito via vai di giovani che ha insospettito i carabinieri.

 

Pertanto i militari hanno deciso di appostarsi perché avevano il sospetto che in zona si fosse installato uno spacciatore. Il momento giusto per intervenire è arrivato lo scorso sabato, 11 luglio quando i militari si sono presentati alla porta dell’abitazione, da dove proveniva un forte odore di marijuana.

 

In casa del 39enne sono stati trovati 74 grammi di hashish, mentre nel garage sono stati scoperti vari sacchetti di marijuana per un peso complessivo di 1,2 chilogrammi.

 

 Il sequestro più interessante però riguarda i 13mila euro in contati trovati in possesso dell’uomo. Secondo i carabinieri si tratterebbe dei proventi del traffico illecito. Il 39enne, in attesa del processo, è stato ristretto agli arresti domiciliari.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 agosto - 19:09

Roberto Stanchina: ''Come indicato dalla legge provinciale Ferragosto, essendo giornata festiva, porterà alla chiusura dei negozi in città. Non ha senso, per fortuna lo Stato l'ha impugnata''. Critiche anche dai ristoratori: ''Se non c'è afflusso di persone in centro situazione difficile per tutti"

12 agosto - 18:03

Lunedì sera il maltempo si è abbatto sulla Val di Genova causando frane che hanno bloccato la strada e invaso il fiume, esondato in alcuni punti. Oltre una sessantina i turisti sorpresi dall'acquazzone che sono stati portati a valle dai soccorsi. Tra loro anche Hana

12 agosto - 17:43

La Lega e il segretario Mirko Bisesti prendono rapidamente un provvedimento nei confronti del consigliere provinciale a seguito della vicenda legata all'ottenimento dei sussidi relativi all'emergenza Covid-19 per le partita Iva: "Sospensione dal partito di Ivano Job"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato