Contenuto sponsorizzato

Tradito dall’odore di marijuana nel suo appartamento vengono sequestrati 13mila euro in contanti

I carabinieri sono intervenuti dopo aver notato un sospetto via vai di persone da un’abitazione, arrivati sul posto hanno avuto la conferma per il forte odore di marijuana che proveniva dall’appartamento

Pubblicato il - 14 luglio 2020 - 15:21

VILLAFRANCA (VR). Da un po’ di tempo a questa parte dall’appartamento di un 39enne residente a Villafranca a Verona c’era un insolito via vai di giovani che ha insospettito i carabinieri.

 

Pertanto i militari hanno deciso di appostarsi perché avevano il sospetto che in zona si fosse installato uno spacciatore. Il momento giusto per intervenire è arrivato lo scorso sabato, 11 luglio quando i militari si sono presentati alla porta dell’abitazione, da dove proveniva un forte odore di marijuana.

 

In casa del 39enne sono stati trovati 74 grammi di hashish, mentre nel garage sono stati scoperti vari sacchetti di marijuana per un peso complessivo di 1,2 chilogrammi.

 

 Il sequestro più interessante però riguarda i 13mila euro in contati trovati in possesso dell’uomo. Secondo i carabinieri si tratterebbe dei proventi del traffico illecito. Il 39enne, in attesa del processo, è stato ristretto agli arresti domiciliari.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
20 giugno - 14:29
Sul palco della manifestazione “Prima l'Italia”, insieme al leader del Carroccio Matteo Salvini e agli altri governatori leghisti, il [...]
Cronaca
20 giugno - 13:32
Nelle ultime ore si è fatta largo l’ipotesi di un incidente avvenuto nelle acque del lago di Garda con un motoscafo che avrebbe travolto la [...]
Ambiente
20 giugno - 11:59
Il progressivo scioglimento della banchisa fa sì che sempre più acqua sia esposta al calore del sole, in un circolo vizioso che porta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato