Contenuto sponsorizzato

Tragedia della strada, si schianta contro un muro con il camioncino della ditta: non ce l'ha fatta Martin Keck. Lascia la moglie e due figli

L'incidente è avvenuto ieri sera e, nonostante le lunghe ore di lotta in ospedale, non ce l'ha fatta il 47enne, noto titolare del panificio Rabanser di Barbiano

Pubblicato il - 24 luglio 2020 - 18:29

BARBIANO (BZ). Dopo il violentissimo schianto contro un muro di ieri sera e le lunghe ore di agonia che lo hanno seguito, non ce l'ha fatta Martin Keck, 47enne molto conosciuto a Barbiano per essere titolare del panificio Rabanser.

 

Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 19.30, sulla ss242, strada tra Pontives e Ponte Gardena, quando l'uomo si trovava alla guida di un furgone della sua ditta e ha perso il controllo in curva, andando a sbattere contro un muro e rovesciandosi più volte.

 

Le sue condizioni sono subito apparse gravi, e così è intervenuto il team dell’elisoccorso Aiut Alpin Dolomites che lo ha trasferito d’urgenza all’ospedale San Maurizio di Bolzano, dopo essere stato intubato sul posto.

 

I medici hanno lottato per salvarlo tutta la notte ma questa mattina si è spento. Lascia la moglie e due figli.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 settembre - 15:43

Dopo la presa di posizione del Patt provinciale la coalizione che sostiene Malfer perde pezzi: “La storia personale e sensibilità politica di una buona parte delle persone del gruppo non acconsente al tentativo di trovare un accordo programmatico con tutto il Centrodestra”. La firmataria dell’apparentamento Bazzanella: “A volte le scelte non sono semplici”

26 settembre - 16:34

Il bambino positivo frequenta la scuola elementare Pestalozzi di Bolzano. Venerdì 25 settembre, invece, è stato individuato un focolaio nella scuola superiore Gandhi di Merano che rimarrà chiusa in via precauzionale per le prossime due settimane

26 settembre - 12:03

Lo schianto è stato violentissimo, è successo a Cogolo del Cengio. L'amico che si trovava in auto assieme è stato trasportato in gravissime condizioni in ospedale 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato