Contenuto sponsorizzato

Tragedia sulla statale, è morto un 36enne. L'uomo ha perso il controllo del mezzo

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco e i soccorsi sanitari ma purtroppo al loro arrivo l'uomo era già morto 

Pubblicato il - 26 aprile 2020 - 08:19

BOLZANO. E' un uomo di 36 anni la vittima del tragico incidente che è avvenuto ieri sera in Val Venosta.

 

La tragedia è avvenuta vicino a Lasa, all'altezza della chiesetta di Lourdes. L'uomo si trovava da solo a bordo del mezzo quando ad un certo ne ha perso il controllo ed è finito poi fuori strada. L'impatto è stato molto violento tanto che la parte frontale del veicolo è stato completamente distrutta.

 

L'allarme è arrivato attorno alle 20 e sul posto si sono portati immediatamente vigili del fuoco e i soccorsi sanitari. Purtroppo quando i medici d'emergenza sono giunti nel luogo dell'incidente, per il 36enne, non c'era più nulla da fare.I rilievi sono stati effettuati dalle forze dell'ordine per la ricostruzione esatta di quello che è successo. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 11:55

Il manifestarsi dei sintomi da Covid-19 nella famiglia di Nicola Canestrini ha portato l'avvocato a denunciare una situazione di disorganizzazione dell'Azienda sanitaria. Da giorni, infatti, le richieste di fare un tampone finiscono nel nulla, visto anche che a Rovereto non è possibile effettuarli a pagamento. "Disorganizzazione a marzo comprensibile, ora non più''

23 ottobre - 12:35

Sono numerosi gli utenti che stanno riscontrando problemi a navigare su internet e il blocco totale delle chiamate 

23 ottobre - 11:18

Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 10% perché i test eseguiti sono stati oltre 2.800. Dato in linea con quello rilevato ieri nel vicino Trentino dove, però, si contano molti più morti (dalla seconda ondata sono già 18 contro i 3 di Bolzano)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato