Contenuto sponsorizzato

Tragedia sulla strada, si schiantano con l'auto contro una pianta. E' morto un ragazzo di 18 anni

Un ragazzo di appena 18 anni, residente a Soprazocco di Gavardo, è morto nella notte in ospedale a seguito delle gravi ferite riportate. Ferito l'amico di 19 anni che si trovava alla guida

Pubblicato il - 06 febbraio 2020 - 19:42

BRESCIA. E' un ragazzo di 18 anni la vittima del tremendo incidente che è avvenuto nel bresciano a Soprazocco di Gavardo.  La tragedia è avvenuta la scorsa notte. Ad accorgersi dello schianto sono stati alcuni residenti che, secondo quando raccolto dalle forze dell'ordine, avrebbero prima sentito l'auto sgommare e poi una forte botta contro un albero.

 

Nella piccola fiat Seicento erano presenti due ragazzi entrambi appena maggiorenni. Alla guida un 19enne mentre nel posto del passeggero il 18 enne che purtroppo ha avuto la peggio visto che si è trovato nella parte dell'auto che si è schiantata contro il tronco prima che iniziasse a girare su se stessa.

 

Il 18enne in un primo momento all'arrivo dei soccorsi risultava cosciente ma dopo due ore dal ricoverato in ospedale è morti.

L'altro ragazzo che si trovava alla guida, dopo lo schianto, è riuscito a uscire dall'auto e frastornato si è allontanato nei campi. Solo grazie alle persone che si sono accorte di quello che era accaduto i vigili del fuoco sono riusciti a ritrovarlo e soccorrerlo in un primo momento fino a quando sono arrivati i soccorsi.

 

Sul posto si sono portati i Vigili del fuoco da Salò, i volontari delle ambulanze dei volontari dell'Anc della Valle del Chiese e del Van di Nuvolento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

22 ottobre - 18:07
Sono stati analizzati 1.231 tamponi, tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, 153 i test positivi. Il rapporto contagi/tamponi si alza a 12,4%. E' stata sospesa l'attività di verifica tamponi ai laboratori della Fondazione Mach a causa dell'infezione che è arrivata nella struttura di San Michele
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato