Contenuto sponsorizzato

Travolto da un albero, trovato morto da figlia e nipote nonno Ilario

L'incidente è avvenuto ieri e l'uomo probabilmente era già morto dal pomeriggio ma a trovarlo sono stati i parenti intorno alle 20

Pubblicato il - 26 febbraio 2020 - 10:25

PONTE CAFFARO. Lo hanno trovato la figlia e la nipote nel luogo che amava di più: un suo appezzamento di campagna vicino a via dei Quadri verso il Lago d'Idro. Nonno Ilario era sotto un albero, un tronco di abete, senza vita. A quel punto hanno subito chiamato i soccorsi ma purtroppo, per l'anziano non c'era più niente da fare. 

 

L'uomo, Ilario Buccio, 84 anni di Ponte Caffaro, era andato a tagliare della legna tra i suoi alberi con la motosega. Segato il tronco l'abete si è impigliato su dei rami di un albero vicino e non è caduto così ha preso un bastone con uncino e ha cercato di liberarlo. Il tronco, però, è caduto rapidamente e lo ha colpito al petto. L'uomo è quindi caduto a terra violentemente. I parenti, poi, durante la giornata hanno provato più volte a cercarlo sul cellulare ma vendendo che non rispondeva e che passavano le ore sono andati a cercarlo, proprio per accertarsi che non fosse successa qualche disgrazia. 

 

Intorno alle 20, non trovandolo a casa, la figlia con la nipote hanno provato a guardare in quei luoghi che amava tanto e lì lo hanno trovato. Immediatamente sono arrivati i soccorsi: è arrivato l'elicottero, i vigili del fuoco di Storo e un'ambulanza da Ponte Caffaro. Tutto inutile.

 

L'uomo era morto già dal pomeriggio. Per ricostruire la dinamica e capire se non vi fosse stato l'intervento di terze persone sono intervenuti anche i carabinieri di Bagolino e di Sabbio Chiese oltre al magistrato di turno che ha disposto il nulla osta per il recupero della salma. Non sono stati rilevati interventi esterni. L'uomo è morto per una tragedia mentre tagliava la legna nel suo appezzamento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 04:01

In queste ore i vertici dell'Ordine dei medici sono scesi in campo per evidenziare preoccupazioni, riportare perplessità e criticità del sistema, ma anche proposte per migliorare la situazione in questa fase delicata della seconda ondata di Covid-19. Un settore attenzionato è quello delle Rsa

27 ottobre - 20:24

Recentemente la Pat ha modificato i criteri dell'isolamento della classe: 2 alunni per il primo ciclo dell'infanzia, 1 studente negli istituti superiori. I pediatri: "Sono decisioni politiche. I minorenni sono spesso asintomatici e pauci-sintomatici e questo è rassicurante dal punto di vista del decorso della malattia, ma comunque c'è un fattore di rischio legato alla contagiosità che poi può arrivare in famiglia"

27 ottobre - 20:09

Tra i nuovi contagiati, 146 persone presentano sintomi, 3 casi sono ricondotti alla fascia d'età 0-5 anni, 15 positivi invece tra 6-15 anni, mentre 30 infezioni riguardano gli over 70 anni. Ci sono inoltre 33 nuovi casi tra bambini e ragazzi in età scolare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato