Contenuto sponsorizzato

Trema la terra tra Austria e Germania. La scossa di 3.6 di magnitudo si fa sentire anche in Alto Adige

Una forte scossa di terremoto con epicentro la località tirolese di Landeck è stata avvertita nella serata di sabato 8 agosto. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia avrebbe raggiunto una magnitudo di 3.6

Pubblicato il - 09 August 2020 - 08:59

BOLZANO. Forte scossa di terremoto, nella serata di sabato 8 agosto, al confine tra Austria e Germania. Il sisma, il cui epicentro è stato individuato nella località tirolese di Landeck, avrebbe raggiunto una magnitudo superiore al 3, facendo sentire i suoi effetti a parecchi chilometri di distanza.

 

Secondo l'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, infatti, la scossa ha raggiunto una magnitudo del 3.6, facendosi sentire anche in Alto Adige e in Svizzera. Avvenuta attorno alle 21.44 di sabato 8 agosto, si sarebbe generata a circa 14 chilometri di profondità. Non ci sono notizie di danni a cose o persone.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 10 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
11 aprile - 06:01
Il presidente della Commissione rifugi della Sat, Sandro Magnoni, spiega che i gestori delle strutture sono pronti a riaprire con le regole dello [...]
Cronaca
11 aprile - 08:22
E' stato aperto un fascicolo per omicidio preterintenzionale. E' un atto dovuto per arrivare ad un completo chiarimento di quello che è successo
Cronaca
11 aprile - 07:38
L'Unione distrettuale di Mezzolombardo: "Un ringraziamento a tutti i Corpi intervenuti, un plauso ai piloti del nucleo elicotteri per l’ottimo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato