Contenuto sponsorizzato

Trento, di notte si intrufolano nella terrazza del bar e si mettono a fumare e sniffare. Due giovani ripresi dalle telecamere

E' successo la scorsa notte, i due sono stati ripresi delle telecamere della gelateria "al Ponte". Sono rimasti sul terrazzo circa un'ora 

Pubblicato il - 16 novembre 2020 - 16:46

TRENTO. Hanno varcato la recinzione e si sono poi intrufolati nel terrazzo per sniffare e fumare di nascosto. L'episodio è stato scoperto questa mattina dai titolari della gelateria “Al Ponte”. “Siamo arrivati per aprire – spiegano a ildolomiti.it – quando alcuni vicini ci hanno chiesto se avevamo dato noi l'autorizzazione a entrare a questi ragazzi ma non ne sapevamo nulla”.

 

L'area è videosorvegliata ed è bastato ripercorrere qualche frame delle telecamere per scoprire quello che era avvenuto. I due ragazzi attorno a mezzanotte, quindi violando anche le misure restrittive per contenere il coronavirus, sono riusciti a scavalcare la recinzione della gelateria e arrivare sul terrazzo.


“L'intrattenimento” dei due è durato circa un'ora durante la quale vengono ripresi mentre fumano e ad un tratto anche mentre sembrano sniffare qualcosa.


“Si sono messi sul fondo del terrazzo per non farsi vedere” spiegano ancora i titolari. Alla fine attorno all'una di notte i due ragazzi se ne sono andati. Fortunatamente non ci sono stati danni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 gennaio - 05:01

Un punto appare fermo: la data del 15 febbraio è un po' l'ultima chiamata. L'inverno è compromesso da tempo e siamo già ai tempi supplementari di una stagione mai partita. Un discrimine forte potrebbe poi essere quello della mobilità: "Si deve distinguere tra turismo e servizio alla collettività. Persi circa 30 milioni di euro solo per la società impianti''

24 gennaio - 19:51

Sono 250 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 37 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 2 decessi, ma si aggiungono le 30 vittime in Rsa. Sono 47 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

24 gennaio - 17:45

Sale il numero dei pazienti in ospedale, stabile quello delle terapie intensive. Altri 2 decessi. Sono state registrate 7 dimissioni e 39 guarigioni nelle ultime 24 ore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato