Contenuto sponsorizzato

Un autobus si schianta contro tre minibus, in gravi condizioni l'autista. Coinvolto un bimbo di 2 mesi

E' successo questa mattina in Val Venosta. Trasportato in gravi condizioni in elicottero all'ospedale l'autista. Soccorso anche un bimbo di 2 mesi  che è stato trasferito in nosocomio per dei controlli

Foto archivio
Pubblicato il - 23 luglio 2020 - 11:55

BOLZANO. C'è anche un bambino di appena due mesi tra le persone coinvolte nell'incidente che è avvenuto questa mattina in Val Venosta dove sono stati coinvolti quattro mezzi di trasporto pubblico.

 

Secondo una prima ricostruzione, sembra che l'autista di un bus di linea non si sia accorto che davanti a lui ci fossero fermi dei minibus che erano diretti a Naturno. Non ha quindi rallentato ed è stato inevitabile lo scontro i tre minibus.

 

L'impatto è stato molto violento e a rimanere ferito gravemente è stato soprattutto l'autista del bus di linea. Su posto si sono portati i soccorsi sanitari con il Pelikan 3 che si sono presi cura dell'autista le cui condizioni si sono dimostrate immediatamente molto gravi.

 

Ad essere soccorso dai sanitari è stato anche un bambino di appena due mesi che si trovava a bordo in uno dei tre minibus che sono stati violentemente colpiti. Il piccolo è stato trasportato in ospedale per dei controlli. 

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco e le forze dell'ordine per i rilievi e per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato