Contenuto sponsorizzato

Un cadavere nell'Adige, i vigili del fuoco bloccano la strada e si calano dall'alto: si tratterebbe di una donna del posto

Il corpo è stato notato nelle acque agitate del fiume ed è stato recuperato in un'ansa all'altezza di Ponte Pietra non lontano dal Teatro Romano. Gli inquirenti indagano per ricostruire l'accaduto

Pubblicato il - 31 ottobre 2020 - 16:09

VERONA. Sarebbe il corpo di una donna quello ripescato questa mattina nell'Adige dai vigili del fuoco, a Verona. L'allarme è scattato intorno alle 8.15 quando i pompieri sono stati chiamati dopo che dei passanti avevano notato un corpo nell'acqua, poi fermatosi in un'ansa del fiume all'altezza di Ponte Pietra non lontano dal Teatro Romano.

 

Subito sul posto si sono recate 8 unità con tre automezzi e sono cominciate le operazioni di recupero con tecniche Saf (speleo alpino fluviale) perché il cadavere era in un punto impervio non facile da raggiungere. Gli operatori si sono calati dall'alto, hanno imbarellato il corpo e lo hanno sollevato portandolo a livello strada. La salma è stata, quindi, consegnata al personale Agec e da quanto risulta dalle prime informazioni si tratterebbe di una donna, una veronese di circa 55 anni. 

 

 

Presenti sul posto, oltre ai vigili del fuoco e ai soccorritori del Suem 118 anche le forze dell'ordine, con polizia locale e polizia di Stato anche perché durante le operazioni di recupero del corpo la strada è stata bloccata proprio all'altezza di via Rigaste Redentore davanti al Teatro Romano.

 

Ora spetta agli inquirenti capire cosa possa essere accaduto. Dalle prime risultanze sul corpo non ci sarebbero segni di lesioni violente pregresse alla caduta in acqua ma le forze dell'ordine indagano per capire cosa possa essere successo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 11:09

Nel bollettino quotidiano sulla situazione Coronavirus in provincia di Bolzano, l'azienda sanitaria comunica che ci sono stati 183 nuovi casi di positività, su un numero di tamponi effettuati piuttosto basso. L'indice contagi/tamponi rimane attorno al 18%, mentre terapie intensive e ricoveri aumentano. Nella giornata di lunedì 30 novembre entra in vigore, nel frattempo, l'ordinanza che dà avvio alle riaperture

30 novembre - 11:54

Tre veicoli sono stati protagonisti di un incidente avvenuto nella mattinata di lunedì 30 novembre a Termeno. Lungo la strada provinciale, due auto si sono scontrate frontalmente, coinvolgendo poi un'altra macchina. Una persona è rimasta incastrata ed estratta con le pinze idrauliche. Due i feriti

30 novembre - 10:14

Cambio al vertice della classifica della qualità della vita realizzata da Italia Oggi e Università La Sapienza di Roma. Una sorta di staffetta tra prima e seconda: quest'anno è Pordenone sul podio, seguita da Trento. Nella scorsa edizione le parti erano invertite

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato