Contenuto sponsorizzato

Un'auto brucia in un garage sotterraneo, edifico evacuato e 5 persone intossicate

L'allerta è scattata intorno alle 10 di oggi, sabato 16 maggio, a Scena. Il veicolo era parcheggiato in un garage sotterraneo e si sono sviluppate le fiamme che hanno iniziato a avvolgere il mezzo

Pubblicato il - 16 maggio 2020 - 13:33

SCENA. Momenti di paura in Alto Adige, un'auto ha preso fuoco e cinque persone sono state trasportate all'ospedale per intossicazione.

 

L'allerta è scattata intorno alle 10 di oggi, sabato 16 maggio, a Scena. Il veicolo era parcheggiato in un garage sotterraneo e si sono sviluppate le fiamme che hanno iniziato a avvolgere il mezzo.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanze di Croce bianca e Croce rossa, i vigili del fuoco di Scena, il corpo di Verdines e i carabinieri per effettuare i rilievi e ricostruire la vicenda.

Le forze dell'ordine hanno isolato l'area e i residenti dell'abitazione sono stati evacuati per motivi di sicurezza, mentre i pompieri hanno avviato le operazioni di spegnimento.

 

Il rogo è stato domato nel giro di pochi minuti per il tempestivo intervento della macchina dei soccorsi.

 

Ci sono però 5 persone rimaste intossicate per il fumo, fortunatamente in forma lieve e sono state trasportate all'ospedale per accertamenti e approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognissanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato