Contenuto sponsorizzato

Uno sciatore sfreccia e schiva le persone in pista, poi cerca di nascondersi nella fila alla seggiovia, cinque multe in poche ore

La prima sanzione è scattata sulla pista Amazzonia, quindi nel pomeriggio gli agenti di polizia hanno assistito alla scena sul tracciato Genziana mentre soccorrevano un altro sciatore che si era fratturato un femore

Pubblicato il - 04 febbraio 2020 - 12:25

PINZOLO. Cinque multe in poche ore e diverse centinaia di euro di sanzione. Protagonista della vicenda uno sciatore della Repubblica Ceca in vacanza in Trentino.

 

I fatti risalgono a martedì 21 gennaio a Madonna di Campiglio. La polizia è entrata in azione già nel corso della mattina, quando ha fermato lo sciatore impegnato a scendere lungo la pista nera "Amazzonia" a forte velocità, un comportamento che ha messo a rischio la sua e l'incolumità degli altri, vista anche la presenza di diversi sciatori. 

 

La seconda multa è arrivata nel pomeriggio, questa volta sulla pista rossa "Genziana". Gli agenti erano intenti a gestire un incidente avvenuto lungo il tracciato, uno sciatore aveva appena riportato la frattura del femore, quando hanno visto il turista della Repubblica Ceca sfrecciare lungo il percorso e schivare numerose persone. 

 

Nonostante le segnalazioni di fermarsi, lo sciatore però ha continuato la propria discesa e arrivato alla seggiovia Malghette ha cercato di nascondersi nella fila. Gli agenti però sono riusciti a individuarlo e contestargli quattro sanzioni tra velocità, sorpasso, mancanza di rispetto della segnaletica e non rispetto della condotta.

 

"Vale la pena ricordare a tutti gli sciatori - commenta il vice questore Salvatore Ascione - che il rispetto delle condotte da tenere sulle piste da sci non è un insieme di comportamenti da osservare, pena una sanzione, ma è il valore aggiunto che ogni sciatore dovrebbe far suo per apprezzare e rispettare la bellezza della montagna".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 20:04

Da oggi si è deciso che per far finire in isolamento una classe non basta più solo un bambino ma ne servono due (alle superiori resta uno). A livello di contagio i positivi di oggi sono 207. Di questi oltre 110 sono a Trento e Pergine. Dati importanti anche per Rovereto, Levico Terme e Civezzano. Sono 48 i comuni dove si contano nuovi contagiati

23 ottobre - 17:54

Curioso caso nella mattina di venerdì 23 ottobre. Trento sud è stata interessata da un forte odore di gas, con diverse segnalazioni arrivate a Novareti e ai vigili del fuoco. Nell'aria in realtà si era disperso il prodotto odorizzante, utilizzato per dare il caratteristico sentore al metano

23 ottobre - 18:58

Le foto inviate a ildolomiti.it da parte di alcuni utenti mostrano situazioni a rischio contagio. In nessun caso viene rispettato il metro di distanza fisica. "Dovrebbero aggiungere carrozze ai treni ed invece pensano di aumentare i pullman che rimangono poi vuoti" 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato