Contenuto sponsorizzato

Vasto incendio nel sottotetto, il fumo invade i piani sottostanti e distrugge ogni cosa

E' successo la scorsa notte in Val Passiria. Grande dispiegamento di forze: sul posto si sono portati i corpi di San Leonardo, San Martino, Moso in Passiria, croce bianca, forze dell'ordine e i vigili del fuoco di Bolzano

Pubblicato il - 10 January 2020 - 19:33

SAN LEONARDO IN PASSIRIA. Vasto incendio, la scorsa notte, in Val Passiria dove il tetto di una casa è andato completamente distrutto.

 

 

L'allarme è scattato verso le 4.30 del mattino e i vigili del fuoco accorsi sul posto sono riusciti ad avere ragione delle fiamme solo dopo un'ora. Sul posto erano presenti i corpi di San Leonardo, San Martino, Moso in Passiria, croce bianca, forze dell'ordine e i vigili del fuoco di Bolzano. 

 

 

Le fiamme si sono sviluppate solo nel sottotetto e fortunatamente non si sono registrati feriti. Il fumo, però, ha invaso anche i piani sottostanti rendendo di fatto inagibile tutta la casa. I vigili del fuoco sono stati impegnati fino alle 12.30 nella messa in sicurezza dell'edificio. 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 January - 20:28

Sono 297 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi, mentre sono 38 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

 
 
20 January - 19:22

Il Trentino è il territorio più penalizzato dai tagli sulle forniture operati da Pfizer: calo del 60% sulle dosi. Segnana: Possiamo comunque garantire la continuità delle vaccinazioni a coloro che si erano prenotati, compresi i volontari delle Croci. Poi inizieremo a fare la seconda dose”

20 January - 18:12

Sono state registrare 29 dimissioni e 278 guarigioni. Il numero dei pazienti ospedale scende sotto le 300 persone. Analizzati quasi 4 mila tamponi. Sono state confermate 80 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato