Contenuto sponsorizzato

VIDEO e FOTO. Manca acqua nel torrente e i pesci rischiano di morire. Vigili del fuoco al lavoro per salvarli

La scarsità d'acqua del torrente Alpone ha messo in seria difficoltà l'intero ecosistema. I vigili utilizzando delle idrovore hanno prelevato acqua da un canale artificiale e messa nel torrente con l'obiettivo di innalzarne il livello

Pubblicato il - 05 luglio 2020 - 08:44

VERONA. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Verona ad Albaredo d'Adige per salvare i pesci di un torrente in difficoltà per la scarsità d'acqua.

 

 

Ad essere impegnato è stato il nucleo Hcp (High capacity pumping) dei vigili del fuoco.

Purtroppo la scarsità d'acqua del torrente Alpone ha messo in seria difficoltà l'intero ecosistema e soprattutto la fauna ittica a rischio vita per l'acqua troppo bassa

Per far fronte a tale emergenza le squadre, utilizzando delle idrovore ad alta capacità di pompaggio, hanno prelevato acqua da un canale artificiale e l'hanno pompata nel torrente, con l'obiettivo di innalzare il livello dell'acqua e consentire ai pesci di sopravvivere.

L'intervento, avvenuto ieri pomeriggio, proseguirà anche nei prossimi giorni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 agosto - 19:25

Il racconto shock di uno dei giovani aggrediti a Tenna: “È avvenuto tutto molto in fretta, non abbiamo nemmeno fatto in tempo a renderci conto di cosa stesse succedendo. Ci sono saltati addosso in tre con inaudita violenza, ora ho paura”

13 agosto - 16:35

Anche in Alto Adige monta la bufera attorno alla vicenda del bonus destinato alle partite Iva in difficoltà ma richiesto anche da politici di alto profilo e ben remunerati. Nell'occhio del ciclone sono finiti Helmut Tauber e Gert Lanz (Svp), oltre a Paul Köllensperger del Team K

13 agosto - 18:39

Il totale complessivo sale quindi a 5.622 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Scendono a 2 i pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale ma 1 persona è in rianimazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato