Contenuto sponsorizzato

VIDEO. Tra bestemmie e risate inseguono con l'auto un'orsa zoppicante e poi accelerano per terrorizzare un secondo plantigrado

Il video sta facendo il giro del web e le immagini sarebbero state girate in Val Rendena. In 20 secondi di immagini i due uomini sono riusciti a condensare quello che di più sbagliato si possa fare

Pubblicato il - 28 maggio 2020 - 08:54

TRENTO. Comportamenti sbagliati e incivili conditi con una raffica di bestemmie. Il tutto contenuto in un video di circa 20 secondi girato da due uomini che rincorrono con la macchina due orsi.

 

“Materia grigia zero” è uno dei commenti che sono stati riservati dagli utenti dei social ai due autori del video. Uno di quelli che si possono ripetere perché in molti non sono andati per la leggera nel commentare quello che hanno fatto i due uomini. 

 

Il video sta facendo il giro del web e le immagini sarebbero state girate in Val Rendena.

 

 

I due uomini con una panda inseguono in un primo momento un orso zoppicante. Lo terrorizzano fino a quando riesce a buttarsi in mezzo alla boscaglia.

 

Non contenti, però, poi accelerano e iniziano a seguirne un altro che si trovava poco più avanti, forse un cucciolo, anche lui terrorizzato in fuga. Possibile che si tratti di madre e figlio.

 

In 20 secondi circa di video i due uomini sono riusciti a condensare quello che di più sbagliato si possa fare.

 

Un comportamento ben diverso da quello tenuto qualche giorno fa dal piccolo Alessandro che a poca distanza da un orso è riuscito a mantenere la calma e ad allontanarsi. (QUI IL VIDEO)

 

 

 

(* L'audio nel video è stato tolto a causa delle bestemmie pronunciate dai due uomini)

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 agosto - 12:48

Si dice che sia stata la prima a presentarsi per ritirare i materiali elettorali, Alice Barbu si candida per rappresentare la sua comunità e tutti i lavoratori stranieri che vivono a Trento: “In città ci sono ancora molti ostacoli da superare”. Di Ianeselli dice: “È uno che si dà veramente da fare”, mentre sulle chiusure domenicali: “Non mi pare una buona idea impedire a noi imprenditori di lavorare”

05 agosto - 13:05
Il conducente ha notato un po' di fumo fuoriuscire dalla parte anteriore del veicolo, quindi si è fermato nel piazzale del supermercato della Famiglia cooperativa. Tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco di Vermiglio
05 agosto - 12:08

I lavoratori, risultati positivi al tampone, sono stati subito messi in isolamento, mentre l'azienda è stata completamente sanificata. Sono 3 le persone che presentano sintomi, seppur lievi, mentre gli altri sono asintomatici

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato