Contenuto sponsorizzato

Viene azzannata dal cane dei nonni alla testa, gravissima in val Camonica una bimba di quasi 2 anni

L'incidente è avvenuto a Cividate Camuno in val Camonica in provincia di Brescia. La piccola si trovava nel giardino della casa dei nonni e stava giocando. Improvvisamente la bimba è stata aggredita dal cane di razza boxer di proprietà degli stessi nonni

Pubblicato il - 10 maggio 2020 - 17:40

CIVIDATE CAMUNO (Brescia). Un bambina di quasi 2 anni è stata aggredita da un cane. Soccorsa è stata trasferita in gravissime condizioni all'ospedale di Bergamo.

 

L'incidente è avvenuto a Cividate Camuno in val Camonica in provincia di Brescia

 

La piccola si trovava nel giardino della casa dei nonni e stava giocando.

 

Improvvisamente, però, la bimba è stata aggredita dal cane di razza boxer di proprietà degli stessi nonni.

 

Immediato l'allarme e sul posto si è portata subito la macchina dei soccorsi.

 

Il cane ha, infatti, azzannato la piccola alla testa e le condizioni della bimba sono apparse fin da subito estremamente gravi.

 

Secondo le prime ricostruzioni, la bambina avrebbe accusato anche un arresto cardiaco nel corso del trasferimento all'ospedale di Bergamo. Le condizioni della piccola sarebbero definite come disperate.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
01 October - 19:46
La manifestazione si è svolta in piazza Mazzini a sostegno delle donne iraniane, contro la morte della 22enne curda Mahsa Amini. [...]
Politica
01 October - 18:45
Dopo il brutto risultato della Lega anche in Trentino, più che doppiata da Fratelli d'Italia, si sono aperte delle crepe nella maggioranza di [...]
Società
01 October - 17:30
Si va dalle certezze, come il San Leonardo e si arriva alle novità ''a partire da Revì che si trova in compagnia con diverse cantine da [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato