Contenuto sponsorizzato

Violento temporale nella notte, un camion in panne sotto la grandine. Decine di interventi dei vigili del fuoco

Pioggia, vento forte e grandine si sono abbattuti sul Trentino-Alto Adige. Solo tra le 19 e le 20 della notte i vigili del fuoco sono stati impegnati in una ventina di interventi dovuti al maltempo

Pubblicato il - 17 settembre 2020 - 08:51

MERANO (BZ). Breve ma molto intenso si potrebbe descrivere così il violento temporale che nella notte tra il 16 e 17 settembre si è abbattuto sull’Alto Adige. Mentre il Trentino è stato toccato solo in parte dai nubifragi (Caldes è stata colpita da una violenta grandinata).

 

Con la pioggia sono arrivati anche vento e grandine che hanno costretto i vigili del fuoco a effettuare diversi interventi. Fra le località più colpite c’è stata Merano, come peraltro già accaduto diverse volte quest’anno.

 

Solo tra le 19 e le 20 di ieri, in città, sono scattate almeno una ventina di allerte dovute ai danni da maltempo, con i pompieri impegnati in altrettanti interventi. Per tutta la nottata i volontari sono stati impegnati per l’allagamento di cantine ma anche abitazioni e negozi non sono stati risparmiati.

 

Nel pomeriggio invece, intorno alle 15e20 i vigili del fuoco sono intervenuti per un mezzo pesante rimasto bloccato sotto la grandine. All’altezza di Fortezza l’autoarticolato si è trovato in difficoltà con il motore in panne.

 

Dopo diversi tentativi di rimetterlo in moto i pompieri si sono rassegnati a rimorchiarlo per toglierlo dall’impiccio. L’intervento è durato un’ora e mezza con grande dispiegamento di uomini e mezzi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 luglio - 19:47
Il presidente della Società meteorologica italiana a il Dolomiti: “Ci sarei potuto essere anche io lassù. Quel ghiacciaio, visto da fuori, non [...]
Cronaca
04 luglio - 20:40
Dal 2012 al 2020 è stato a capo del soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Paolo Dani era un'espertissima guida alpina. L'addio dei colleghi: [...]
Cronaca
04 luglio - 17:50
Era una delle persone che si temeva potesse essere sotto la valanga causata dal seracco che è crollato ieri sulla Marmolada ma è stato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato