Contenuto sponsorizzato

Voleva raggiungere la Germania ma viene trovata sul treno senza documenti, portata al Centro per i rimpatri

La donna è stata fermata dalla polizia ferroviaria di Bolzano su un EuroCity diretto a Monaco di Baviera

Pubblicato il - 10 gennaio 2020 - 12:59

BOLZANO. Durante i controlli su un treno ad alta velocità in transito a Bolzano e diretto a Monaco di Baviera la polizia ferroviaria di Bolzano ha fermato una donna diretta in Germania.

 

La donna, nigeriana, è risultata priva di titolo di soggiorno valido sul territorio nazionale. Dai primi accertamenti e da quanto riferito dalla donna agli agenti, pare che sia entrata in Italia dalla frontiera di Ventimiglia e che stesse cercando di raggiungere la Germania. 

 

Vista la posizione irregolare della donna sul territorio nazionale, il questore di Bolzano ha quindi emesso a suo carico un decreto di espulsione e la donna è stata accompagnata al Centro di permanenza per i rimpatri di Roma.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
24 ottobre - 21:23
Un confronto per capire come rendere il territorio più attrattivo dal punto di vista turistico ma anche lavorativo. Gianni Battaiola (presidente [...]
Cronaca
25 ottobre - 10:54
I soccorritori si sono mobilitati a Seren del Grappa, in località Rasai: dopo esser uscito di casa per un escursione ieri, domenica 24 ottobre, un [...]
Società
24 ottobre - 19:47
Furono i mercanti di Genova che nel XII° secolo fecero conoscere gli spaghi arabi nel nord Italia dove, per secoli, furono conosciuti come «trii [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato