Contenuto sponsorizzato

Aggressione omofoba, individuato a Jesolo l'uomo che aveva preso a calci e pugni una coppia gay. Si tratta di un 31enne

E’ stato preso l'uomo responsabile della brutale aggressione ad una coppia gay avvenuta lo scorso 26 febbraio a Roma. Non esistendo una legge contro l'omofobia, il reato che si profila adesso per l'uomo si limita a quello di lesioni aggravate oltre ad una multa per aver attraversato i binari

Di L.B. - 24 marzo 2021 - 10:44

JESOLO. E’ stato individuato l'uomo responsabile della brutale aggressione ad una coppia gay avvenuta lo scorso 26 febbraio nella metro di Valle Aurelia, a Roma.

 

Da Roma a Jesolo, l’uomo è stato rintracciato dalle autorità. Si tratta di un 31enne romano che si divide tra un paese in provincia di Roma, dove vive con i genitori, e Jesolo, dove lavora. In passato era stato fermato a Venezia per un episodio simile di violenza.

 

 

La vicenda, nei giorni scorsi, ha fatto il giro di tutta Italia sollevando l’indignazione generale di fronte ad un gesto di gratuita e insensata violenza. Anche la senatrice trentina Donatella Conzatti, aveva lasciato una dichiarazione in merito alla vicenda dicendo: “Diamoci da fare per sbloccare la legge contro l'omofobia” (qui articolo).

 

La ricerca dell’uomo era partita il 3 marzo scorso, dopo la denuncia delle vittime. Grazie alle immagini delle telecamere presenti nella stazione e ad un video registrato da un amico della coppia, le autorità veneziane hanno riconosciuto il violento perché già protagonista di numerosi episodi di aggressione verbale e non solo.

 

L'aggressore è successivamente stato riconosciuto anche dalle due vittime. Non esistendo una legge contro l'omofobia, il reato che si profila adesso per il violento è quello di lesioni aggravate oltre ad una multa per aver attraversato i binari.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 novembre - 19:07
Si è verificata una tragedia nella tragedia giovedì all'incrocio tra Corso Libertà e Corso Italia a Bolzano. L'uomo era stato chiamato in piazza [...]
Politica
26 novembre - 18:04
La segretaria del Pd, Lucia Maestri chiarisce che non è ancora arrivata nessuna risposta da Letta e dai vertici del partito nazionale né a lei [...]
Politica
26 novembre - 16:55
Il presidente della Provincia non si perde un appuntamento di folla. I mercatini rappresentano un'occasione irrinunciabile e allora eccolo negli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato