Contenuto sponsorizzato

Allaga un intero piano dell'ospedale San Camillo e minaccia il personale. Un 49enne ha tentato di entrare in un reparto, fermato dai carabinieri

L'uomo voleva entrare in un reparto per ottenere una prestazione sanitaria. E' stato denunciato per minacce, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio

Pubblicato il - 21 September 2021 - 13:32

TRENTO. Notte movimentata all'ospedale San Camillo di Trento a causa di un 49enne che nel tentativo di introdursi in ospedale ha creato non solo danni alla struttura ma anche l'allagamento di alcuni spazi.

 

L’uomo, come già detto, voleva entrare in un reparto dell’ospedale San Camillo per ottenere una prestazione sanitaria. Una tentativo con il quale ha svegliato la maggior parte dei degenti, arrecando concreti danni ad arredi e a una vetrata.

 

Sempre nel tentativo di ottenere la prestazione, ha provocato anche l’allagamento di un intero piano con la manomissione di un radiatore dell’impianto di riscaldamento.

 

Con una certa ritrosia lo stesso ha desistito dalle violenze e minacce al personale, soltanto alla presenza dei militari e quindi è stato segnalato alla competente autorità giudiziaria per i reati di minacce, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 maggio - 18:33
Molti pullman sono ancora in coda e tra le persone comincia a serpeggiare la paura di non arrivare in tempo per il concerto. Intanto dalle 17 è [...]
Cronaca
20 maggio - 16:23
I volontari impegnati nelle organizzazioni che fanno parte del sistema trentino della Protezione civile vedono l'entrata in campo di [...]
Cronaca
20 maggio - 18:04
Stando a una prima ricostruzione le due persone decedute stavano viaggiando a bordo dello stesso mezzo che si sarebbe scontrato con un camion
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato