Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, contagio stabile: 38 positivi ma con poco più di 1.000 tamponi in Trentino. Non ci sono decessi ma due ricoveri in più

Prosegue la campagna di vaccinazione: sono 183.673 i vaccini somministrati finora (dato rilevato stamane che si traduce in 4.100 vaccini in più rispetto a ieri, poco sotto gli standard previsti dal piano nazionale che per il Trentino stabilisce 4.500 dosi giornaliere)

Di L.P. - 02 May 2021 - 15:56

TRENTO. Risale leggermente la curva del contagio in Trentino con un rapporto positivi trovati/tamponi eseguiti che torna sopra il 3% (3,4%), dopo che ieri era sceso al 2,6%, e si registrano anche due ricoveri in più ma fortunatamente non si registrano decessi. Si può definire stabile l'evoluzione della pandemia in provincia di Trento. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 38 positivi su però solo 1.100 tamponi totali (878 i molecolari analizzati (514 dall’Ospedale Santa Chiara e 364 alla Fem e 217 i rapidi antigenici notificati all’Azienda sanitaria). Sono 26 i nuovi casi positivi al molecolare mentre quelli all’antigenico sono 12. I molecolari hanno anche confermato 37 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

 

Fra i casi nuovi, gli asintomatici sono 21, mentre i pauci sintomatici sono 14. I contagi fra giovanissimi aumentano di altri 8 casi: 1 ha meno di 2 anni, 3 tra 6-10 anni e 4 tra 14-19 anni. Le classi in quarantena ieri erano 79 (in calo di 6 unità rispetto alle 24 ore precedenti). Ci sono poi 2 positivi in fascia 60-69 anni, 3 tra 70-79 anni e 1 di 80 e più anni.

 

Più o meno stabile la situazione negli ospedali, dove i ricoverati sono 83 (ieri erano 81) di cui 20 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 5 nuovi ricoveri e le dimissioni si sono fermate a 3. Prosegue, poi, la campagna di vaccinazione: sono 183.673 i vaccini somministrati finora (dato rilevato stamane che si traduce in 4.100 vaccini in più rispetto a ieri, poco sotto gli standard previsti dal piano nazionale che per il Trentino stabilisce 4.500 dosi giornaliere), compresi 42.410 richiami.

 

Le vaccinazioni finora effettuate nelle fasce d’età più mature sono le seguenti: 55.811 dosi per ultra ottantenni; 42.360 dosi nella categoria 70-79 anni e 34.553 dosi in quella 60-69 anni.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 settembre
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
16 settembre - 12:36
La norma che prevede la partecipazione della Pat in Itas Mutua è stata impugnata dal governo. Già la Procura della Corte dei conti aveva [...]
Cronaca
16 settembre - 12:20
L’obbligo di Green pass per andare al lavoro scatterà dal 15 ottobre. L’Italia è il primo Paese ad adottare una decisione di questa portata. [...]
Cultura
16 settembre - 11:29
A partire dal 15 novembre l'attuale direttore del Centro Servizi Santa Chiara lascerà il proprio incarico. Andrà il Lombardia dove sarà [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato