Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il Veneto ritira i banchi a rotelle usati nelle scuole: ''Fanno male alla schiena''

La decisione è uscita da una riunione fatta con le sigle sindacali. La decisione dell'assessora Donazzan perché favorirebbero l'insorgere di mal di schiena nei ragazzi

Pubblicato il - 01 febbraio 2021 - 08:31

VENEZIA. Per settimane si è discusso di banchi con le rotelle. Erano diventati un vero e proprio simbolo contro i contagi per facilitare il distanziamento nelle scuole ma ben presto sono finiti al centro di indagini della Corte dei Conti e della Guardia di Finanza ed ora a rinunciare al loro uso e  a rimetterli in magazzino sarà il Veneto.

 

Ad annunciarlo nelle scorse ore è stata l'assessora all'Istruzione, Elena Donazzan. La ragione? Favorirebbero l'insorgere di mal di schiena nei ragazzi.

 

La decisione è uscita da una riunione fatta con le sigle sindacali, l’assessora regionale ai Trasporti Elisa De Berti, la direttrice dell’ Ufficio Scolastico regionale Carmela Palumbo e la Prefettura di Venezia, convocata in vista del ritorno in classe dei ragazzi delle superiori.

 

“Le parole devono essere concrete e utili - ha spiegato Donazzan - come lo devono essere i fatti. Bocciamo pertanto interventi assurdi e poco salutari come lo sono stati i banchi con le rotelle che, come è emerso nella riunione, sono stati ritirati dai plessi scolastici in cui erano stati introdotti perché erano causa di mal di schiena”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 13:35
Con una mail indirizzata “a tutto il personale provinciale (compresi direttori e dirigenti)” la Provincia cerca 120 volontari per seguire le [...]
Cronaca
29 novembre - 13:03
Non è ancora stata precisata la causa del decesso, se sia collegato a un incidente oppure a un malore. I soccorsi sull'Etna sono stati ostacoli e [...]
Cronaca
29 novembre - 13:56
Si moltiplicano le segnalazioni e dopo il caso in Val di Non e quello a Bolzano oggi sono arrivate le denunce per altri due studi, uno in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato