Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Alto Adige altra giornata drammatica con 4 morti. Sforato il secondo parametro (ospedalizzazioni) su tre per il cambio di colore automatico

Mentre l'Ecdc inserisce Bolzano tra le zone rosso scure assieme a Austria, Paesi dell'Est e buona parte della Germania l'Azienda sanitaria registra altri 371 nuovi contagiati e l'incidenza resta superiore a 400 casi ogni 100.000 abitanti 

Di Luca Pianesi - 19 November 2021 - 12:50

BOLZANO. Superati due parametri su tre per il cambio di colore, l'Europa che già lo inserisce nella zona rosso scuro (assieme all'Austria che da lunedì va tutta in lockdown ed ha annunciato l'obbligo vaccinale, alla Germania e ai Paesi dell'Est), altri 371 nuovi contagiati e, purtroppo, altri 4 morti. La situazione dell'Alto Adige continua a complicarsi e oggi con 5 ricoveri in più nei normali reparti ospedalieri è stato per la prima volta sforato il tetto del 15% di posti letto occupati che fa scattare la zona gialla.

 

Degli altri tre parametri richiesti uno è enormemente già stato sforato (incidenza a 7 giorni di 50 casi ogni 100.000 abitanti, l'Alto Adige ieri era a 402 quindi 8 volte fuori scala) mentre uno ancora non è stato superato (10% di posti letto in terapia occupati, oggi con 8 ricoveri è all'8%). 

 

L'Ecdc, poi, ha già inserito Bolzano nella parte d'Europa rossa scura, unica in Italia. Ci sono, infatti, per la classificazione europea tre regioni in zona rossa (Friuli, Marche e Veneto, che prende il posto della Calabria ora gialla) e una regione addirittura verde (la Sardegna unica rimasta a livello di rischio più basso, dopo che Molise e Valle d'Aosta questa settimana hanno cambiato la loro colorazione in giallo). Tutto il resto d'Italia è considerata gialla in un sistema di analisi che si basa, essenzialmente, sulle notifiche dei casi positivi ogni 100mila abitanti, in abbinamento alla percentuale di test positivi sul totale dei test effettuati. 

 

L'Ecdc non prende in esame il livello di vaccinazioni dei diversi territori. Purtroppo l'Alto Adige anche in questo caso sarebbe da zona rosso scuro visto che ha un 30% di cittadini che non hanno fatto nemmeno una dose e rappresenta il peggior territorio italiano per copertura. I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.650 tamponi PCR e registrato 371 nuovi casi positivi. A livello provinciale ad oggi (19 novembre) sono stati effettuati in totale 701.355 tamponi su 254.183 persone.

 

 

I numeri in breve:

Test PCR:

Tamponi effettuati ieri: (18 novembre ): 1.650

Nuovi casi testati positivi da PCR: 371

Numero delle persone testate positive al coronavirus: 85.779

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 701.355

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 254.183 (+495)

Test antigenici:

Numero complessivo test antigenici: 2.300.998

Test antigenici eseguiti ieri: 7.271

Test nasali eseguiti fino al 18.11.2021: 1.073.407 test totali, 2.304 risultati positivi, di cui 1.405 confermati, 408 PCR negativi, 491 in attesa del risultato/non confermati con testo entro 3 giorni.

Dati casi positivi del (18.11.) per fascia d'età:
0-9: 55 = 15%
10-19: 52 = 14%
20-29: 44 = 12%
30-39: 60 = 16%
40-49: 51 = 14%
50-59: 47 = 13%
60-69: 22 = 6%
70-79: 32 = 9%
80-89: 5 = 1%
90-99: 3 = 1%
100+: 0 = 0%
Totale: 371 = 100%

Altri dati:

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 76

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate (postacuti): 50 (agg. al 16.11. ore 19:30)

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco: 2

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 8

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 1.225 (+4)

Persone in quarantena/isolamento domiciliare: 7.785

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 153.479

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 161.264

Guariti totali: 80.733 (+237)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 16 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 06:01
Il presidente Fand Trentino Groff ha partecipato al sopralluogo avvenuto con la Protezione civile e l'assessora Segnana per collaudare le pedane e [...]
Cronaca
17 maggio - 07:44
Sono tantissimi i messaggi che in queste ore stanno arrivando per la bimba di appena un anno travolta da un'auto ieri pomeriggio a Mezzolombardo. [...]
Cronaca
17 maggio - 07:34
L'episodio è avvenuto nelle scorse ore a Bolzano, l'immediato intervento della Polizia ha permesso di bloccare il ladro che si trovava nel negozio
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato