Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, troppi contagi e l'Alto Adige si ferma per 3 settimane. Kompatscher ha firmato l'ordinanza: scuola a distanza, divieto di spostamenti e negozi chiusi

Le attività come bar e ristoranti rimangono chiusi ed è consentita la vendita da asporto sino alle ore 20 e la consegna a domicilio sino alle ore 22. Gli spostamenti dalla propria abitazione saranno consentiti (sempre con autocertificazione, muovendosi a piedi o in bicicletta, sarà possibile anche superare i confini comunali

Pubblicato il - 06 febbraio 2021 - 14:56

BOLZANO. E' stata firmata dal presidente della Provincia, Arno Kompatscher, l’ordinanza contingibile e urgente numero 6 del 2021 che entrerà in vigore lunedì 8 febbraio sino a domenica 28 febbraio compreso.  Un'ordinanza che è stato necessario adottare a causa dell'alto tasso di contagi che si registrano ancora sul territorio altoatesino. Lo confermano anche i dati di oggi che registrano ben 802 positivi e anche 4 morti. (QUI L'ARTICOLO)

 

Divieto di spostamenti

Con la nuova ordinanza sono vietati gli spostamenti in entrata e uscita dal proprio comune di residenza se non per motivi di lavoro, studio, salute o esigenze di necessità. All'interno del comune, gli spostamenti dalla propria abitazione saranno consentiti (sempre con autocertificazione, che potrà essere compilata direttamente sul posto in caso di controlli) solo per motivi di lavoro, di studio, di salute, per effettuare acquisti o per esigenze di necessità come, ad esempio, recarsi presso persone bisognose di cura, presso il domicilio del partner o della partner, o raggiungere la più vicina area cani.

 

Attività motoria

L’attività motoria all’aperto sarà consentita, ma non tra le ore 20 e le ore 5, però sempre in forma individuale e nel rispetto delle norme su distanziamento (due metri da persone non conviventi) e mascherine. Muovendosi a piedi o in bicicletta, sarà possibile anche superare i confini comunali.

 

Bar, ristoranti e negozi

Le attività come bar e ristoranti rimangono chiusi ma è consentita la vendita da asporto sino alle ore 20 e la consegna a domicilio sino alle ore 22. A partire da lunedì le strutture ricettive non potranno più ospitare turisti e sarà consentita solo l’accoglienza di ospiti presenti per motivi di lavoro o per necessità diverse dal turismo.

Per quanto riguarda i negozi, sospese le attività al dettaglio, fatta eccezione per gli esercizi che vendono generi di prima necessità. Potranno restare sempre aperti, invece, i punti vendita di generi alimentari, le farmacie, le parafarmacie, le edicole e le tabaccherie. Sospesi i servizi alla persona ad eccezione di lavanderia, pompe funebri, barbieri, parrucchiere ed estetiste. Nei servizi di cura alla persona consentiti, compresa l'assistenza podologica, il personale dovrà utilizzare la mascherina FPP2.

 

Scuole e servizi di assistenza

Le scuole medie e superiori torneranno alla didattica a distanza a partire da lunedì 8 febbraio, mentre da giovedì 11 febbraio sarà il turno delle scuole elementari. La settimana successiva gli istituti saranno chiusi per le vacanze di Carnevale, e al rientro (lunedì 22 febbraio) riprenderanno le lezioni in presenza per scuole elementari e scuole medie. Ragazze e ragazzi delle scuole superiori, invece, dovranno seguire per un’ulteriore settimana le lezioni con la modalità della didattica a distanza. Al momento del ritorno in classe sarà previsto una massiccia attività di test.

 

L'ordinanza

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 7 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
07 dicembre - 21:01
L’assessora Stefania Segnana invia una lettera alle sindache per promuovere una maggiore adesione alla maratona vaccinale, appellandosi al loro [...]
Cronaca
07 dicembre - 18:29
Dopo la segnalazione arrivata al nostro giornale ieri da Pergine, un lettore ci segnala la stessa problematica anche al centro vaccinale di [...]
Cronaca
07 dicembre - 20:34
A lanciare l'allarme i familiari che non hanno visto l'escursionista rientrare a casa. Attivi gli operatori del soccorso alpino delle stazioni [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato