Contenuto sponsorizzato

Lanciano sassi dal cavalcavia, colpite tre auto. Fermati due minori: si stavano preparando ad una nuova azione

Due auto colpite sul tetto e una colpita sul vetro anteriore, all’altezza del viso del passeggero. I minorenni, non imputabili, sono stati riaffidati alle loro famiglie ma i danneggiamenti sono stati segnalati alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Brescia

Pubblicato il - 22 aprile 2021 - 17:53

GAVARDO. Hanno preso le proprie bici e per divertimento sono arrivati su un cavalcavia e hanno iniziato a lanciare sassi alle auto che transitavano sulla Gardesana. A finire nei guai sono stati due minorenni individuati dai carabinieri della stazione di Gavardo.

 

I fatti risalgono alle giornate di sabato 17 e domenica 18 aprile. I ragazzini, secondo quanto ricostruito dai militari, hanno preso le loro bici e nel corso del giro, verso le 18, si sono recati sul cavalcavia che sovrasta l’uscita di Gavardo della ss 45 bis e hanno lanciato dei sassi sulle auto in transito.

 

Due auto colpite sul tetto e una colpita sul vetro anteriore, all’altezza del viso del passeggero. Poco dopo i Carabinieri sono giunti sul posto e hanno raccolto la testimonianza delle persone coinvolte riuscendo ad individuare il punto del lancio.

 

I continui passaggi nel punto sospetto hanno consentito ai militari di cogliere sul fatto i due ragazzini qualche giorno dopo mentre si stavano preparando ad un nuovo lancio di sassi.

 

I minorenni, non imputabili, sono stati riaffidati alle loro famiglie ma i danneggiamenti sono stati segnalati alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Brescia.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 09:28
L’impatto è stato così violento che il rimorchio del camion si è ribaltato spargendo il suo carico di rifiuti sulla carreggiata, la viabilità [...]
Cronaca
23 maggio - 08:24
Grande cordoglio per la scomparsa di Enrico Giovannini vittima di un incidente in montagna: “Penso che sia stato un piacere conoscerti, ridere [...]
Cronaca
23 maggio - 08:55
La giovane è stata sbalzata dalla moto sulla quale stava viaggiando per poi precipitare in una scarpata. Nonostante i tentativi di soccorrerla la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato