Contenuto sponsorizzato

Maltempo sul lago di Garda, previste nevicate su Trentino, Veneto e Lombardia. In alcune zone diramata l’allerta arancione

Nelle prossime ore  la protezione civile nazionale annuncia precipitazioni a carattere di rovescio o temporale su vare zone del Nord Italia: nevicate, anche intense, previste su Trentino, Veneto e Lombardia

Foto Emanuela Skulina - archivio
Pubblicato il - 07 dicembre 2021 - 17:35

LAGO DI GARDA. Nelle scorse ore le Province di Trento e Bolzano hanno diramato un’ allerta meteo per le importanti nevicate che potrebbero verificarsi nei prossimi giorni. Provvedimenti analoghi sono stati adottati per alcuni territori di Lombardia e Veneto. Anche la zona del lago di Garda potrebbe essere interessata dalle nevicate.

 

Come riporta Garda-Meteo.com sito internet per appassionati di meteorologia e non gestito dal 2001 da Matteo Calzà e Filippo Orlando il cielo si manterrà sereno fino alla serata di oggi, 7 dicembre, mentre nel corso della notte la nuvolosità tenderà ad aumentare da ovest. Da domani infatti è attesa la neve. “Da metà giornata il Garda si dividerà poi in 2 situazioni assai distinte, come spesso accade con le nevicate”.

 

Nell’Alto Garda i cumuli di neve potrebbero arrivare fino a 20 centimetri, mentre oltre i 400-500 metri di quota i cumuli potrebbero arrivare fino a 30 centimetri. Nella zona del medio-basso Garda, riporta sempre Garda-Meteo.com, la neve sarà mista a pioggia: “Sulla costa meridionale il tipico vento da est proveniente dalla pianura veneta ‘smuoverà’ l’aria mantenendo la temperatura troppo sopra lo 0 per permettere accumuli nevosi”. Una situazione simile interesserà le zone attorno a Toscolano Maderno, Brenzone, Malcesine e Limone. Più probabile che la neve possa imbiancare le zone collinari, soprattutto quelle del Garda bresciano.

Nel frattempo, dalla mattinata di domani, la protezione civile nazionale annuncia precipitazioni a carattere di rovescio o temporale su Veneto, Toscana, Umbria e Lazio. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Previsti, inoltre, venti di burrasca dai quadranti meridionali su Veneto, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise. Saranno possibili forti mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani, mercoledì 8 dicembre, allerta gialla sull’intero territorio di Toscana, Lazio, Umbria e Basilicata e su parte di Abruzzo, Calabria, Molise, Friuli Venezia Giulia e Veneto.

 

La Protezione civile del Trentino ha emesso un avviso: di “Allerta moderata - arancione” per neve abbondante e/o a bassa quota, dalle 12 di domani, mercoledì 8 dicembre, alle 12 di giovedì 9 dicembre 2021, su tutto il territorio provinciale; e di “Allerta ordinaria - gialla”, per temperature minime a bassa quota, da mezzanotte alle 12 di venerdì 10 dicembre 2021 su tutto il territorio provinciale. A partire da giovedì pomeriggio vi saranno ampie schiarite a cui farà seguito un rasserenamento complessivo nella notte tra giovedì e venerdì con conseguente brusco calo delle temperature con valori minimi prossimi o inferiori a -10 gradi nella gran parte del territorio provinciale.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 20:14
Trovati 1.767 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Sono 148 i pazienti in ospedale. Sono 144 le classi scolastiche in isolamento
Cronaca
16 gennaio - 18:54
Complicata l'operazione di recupero del rottame, i vigili del fuoco e i tecnici valutano come intervenire nelle prossime ore. Il conducente [...]
Cronaca
16 gennaio - 17:01
Il pilota ed ex ambasciatore di Trentino Marketing ha spiegato che quando ha detto la frase ''ho preso il Covid apposta per poter essere in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato