Contenuto sponsorizzato

Mauro Ottobre in ospedale per il Covid: ''Per mancanza di tempo non mi sono vaccinato e ne pago le conseguenze''

L'ex deputato a fine luglio scriveva: ''Prima o poi emaneranno un decreto legge dove renderanno noti i nomi sulla pubblica piazza di chi non si è vaccinato''. Lui non lo aveva ancora fatto ''per mancanza di tempo'' e oggi aggiunge: ''Se non si prova non si capisce che brutta bestia è il Covid''

Di L.P. - 27 August 2021 - 16:00

ARCO. ''Per mancanza di tempo non mi sono vaccinato e ne pago le conseguenze''. Questo il post dell'ex deputato Mauto Ottobre, 46 anni di Arco, con il quale ha mostrato a tutti quel che sta passando. Il Covid colpisce e colpisce duro soprattutto chi non è vaccinato e rimane, in questo modo, esposto alle conseguenze più gravi della malattia che ha stravolto il pianeta causando 129 mila morti in Italia e oltre 4,4 milioni nel mondo.

 

Un dramma che dura da ormai un anno e mezzo e che non è ancora finito anche per colpa di chi, nonostante le possibilità che ci sono, non si mette in sicurezza vaccinandosi, aiutando sé stesso e il resto della collettività per ridurre sempre di più la catena del contagio. 

 

Ottobre spiega che non si era ancora fatto il vaccino ''per mancanza di tempo'' e aggiunge che ''se non si prova non si capisce che brutta bestia è il Covid''. In realtà la speranza è che la collettività abbia, invece, capito che brutta bestia è il Covid visti i mesi terribili che tutti abbiamo vissuto dal 2020 ad oggi, i lutti, gli appelli, i drammi personali e collettivi, e che nessuno ritardi il vaccino per questioni di tempo proprio perché oltre essere un atto di responsabilità verso sé stessi è un atto di responsabilità verso il sistema sanitario e verso il resto della cittadinanza. 

 

Ottobre, più o meno ironicamente, il 28 luglio scriveva ''Prima o poi emaneranno un decreto legge dove renderanno noti i nomi sulla pubblica piazza di chi non si è vaccinato''.

 

 

 

 

Questo, invece, quanto scrive oggi: ''Se non si prova non si capisce che brutta bestia è il covid. Per mancanza di tempo non mi sono vaccinato e ne pago le conseguenze. Ringrazio tutto il reparto dell'ospedale di Arco, dal pronto soccorso al reparto tac/ raggi pneologia e tutti gli infermieri e operatori. Siamo in buone mani..grazie a tutti di vero cuore''. L'augurio da parte di tutti è di una pronta guarigione e di un rapido ritorno alla normalità

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
20 ottobre - 09:31
Secondo Confesercenti gli studenti che escono dalle scuole alberghiere con un buon grado di formazione sono pochi e spesso manca la voglia di fare [...]
Cronaca
20 ottobre - 11:22
Il poliziotto penitenziario aggredito è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara di Trento con diversi traumi. Il [...]
Politica
19 ottobre - 21:23
La senatrice Donatella Conzatti: "Serve indagare i profili giuridici della vicenda dopo che poco più di un anno fa il governo centrale ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato