Contenuto sponsorizzato

Nel bellunese è allerta incendi boschivi. In 26 comuni dichiarato lo stato di grave pericolosità

Viste le condizioni meteo-climatiche e vegetazionali di questi ultimi giorni, la protezione civile del Veneto ha dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi per 26 comuni del bellunese. Ecco quali sono

Pubblicato il - 04 marzo 2021 - 12:38

BELLUNO. Viste le condizioni meteo-climatiche e vegetazionali di questi ultimi giorni, la Protezione Civile del Veneto ha dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi per 26 comuni distribuiti nel territorio bellunese.

 

Nel dettaglio, i 26 comuni a rischio sono Alano, Alpago, Arsiè, Belluno, Borgo Valbelluna, Cesio, Chies, Feltre, Fonzaso, Lamon, Limana, Longarone, Ospitale, Pedavena, Ponte nelle Alpi, Quero Vas, Sedico, Seren, Sospirolo, Soverzene, Sovramonte, S. Giustina, San Gregorio, Tambre, Val di Zoldo e Zoppè.

 

Solo pochi giorni fa, infatti, lunedì 1 marzo in Val di Zoldo (Mezzocanale) era divampato un incendio per cui era stato necessario l'intervento di due elicotteri della Regione. 

 

Sono quindi vietate in tutti i terreni boscati, cespugli e vegetazione spontanea, ed entro la distanza di cento metri, le operazioni che possono comunque creare pericolo o possibilità di incendio.

 

E’ bene ricordare, inoltre, che in Comune di Belluno fino al 31 marzo 2021 vige il divieto di combustioni all’aperto. Sono previste sanzioni per qualunque trasgressione a tali divieti. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
18 aprile - 20:41
Da Rovereto a San Martino, tante destinazioni con incrementi a doppia cifra. Il Garda (con Ledro, Comano e valle dei Laghi), la Val di Fassa e [...]
Società
18 aprile - 18:04
Il punto di Confesercenti Bolzano: "È molto difficile reperire personale, in particolare sotto i 40 anni. Ma non perché manchi la [...]
altra montagna
18 aprile - 12:00
In seguito alla pubblicazione di un documentario allarmista sulla situazione dell'area, i Campi Flegrei e il Vesuvio sono tornati ad occupare un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato