Contenuto sponsorizzato

Non vuole essere controllato dalle forze dell'ordine, 17enne si denuda davanti ai carabinieri e alla madre

All’esito degli accertamenti il ragazzo è stato riaffidato ai genitori e denunciato al Tribunale per i Minorenni di Venezia per “oltraggio a Pubblico Ufficiale” e per “atti osceni in luogo pubblico”

Pubblicato il - 30 giugno 2021 - 19:09

VERONA. Prima gli insulti nei confronti delle forze dell'ordine e poi per evitare un controllo si è denudato. A finire nei guai è stato un ragazzo di 17 anni denunciato al Tribunale per i Minorenni di Venezia.

 

L'episodio è avvenuto a San Bonifacio in provincia di Verona martedì pomeriggio. I carabinieri della Stazione di San Bonifacio, nell’ambito di un servizio mirato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, hanno provveduto a controllare alcuni giovani, tra cui il diciassettenne, studente che fin da subito, però, si è dimostrato contrariato ad essere controllato dai militari.

 

A seguito del vano tentativo di allontanarsi arbitrariamente dal luogo del controllo, il giovane è stato fermato ma in quel momento è andato su tutte le furie. All’invito di calmarsi ha iniziato a inveire contro i carabinieri con epiteti oltraggiosi ed offensivi, per poi, in modo provocatorio, denudarsi davanti ai militari ma anche alla madre che nel frattempo era arrivata sul posto e davanti anche agli altri cittadini che hanno assisto alla scena.

 

All’esito degli accertamenti il ragazzo è stato riaffidato ai genitori e denunciato al Tribunale per i Minorenni di Venezia per “oltraggio a Pubblico Ufficiale” e per “atti osceni in luogo pubblico”.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 19:58
Trovati 73 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 79 guarigioni. Sono 73 i pazienti in ospedale. Sono 892.851 le dosi di [...]
Società
06 dicembre - 19:02
La città di Belluno dedica una piazza in memoria di Angelina Zampieri, vittima di femminicidio nel 1913. La ragazza, che si era trasferita a Povo [...]
Cronaca
06 dicembre - 20:45
Nell'aggiornamento delle autorità sanitarie risultano effettuate 36.514 vaccinazioni con prenotazione, oltre a 7.531 somministrazioni a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato