Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo della slitta e si schianta. Grave una 26enne, elitrasportata all'ospedale

Grave incidente nel pomeriggio di domenica 10 gennaio. In Val di Funes una ragazza di 26 anni si è schiantata con la slitta. Immediato l'intervento dei soccorsi, giunti con l'elicottero

Foto d'archivio
Pubblicato il - 10 gennaio 2021 - 18:25

FUNES. Grave incidente in Val di Funes. Una ragazza di 26 anni, uscita con gli amici per un'escursione, si è schiantata mentre scendeva con la slitta. L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di domenica 10 gennaio nei pressi di Malga Tauber.

 

La giovane, originaria di Bressanone, ha riportato ferite piuttosto gravi nel violento impatto. Immediato l'arrivo dei soccorsi, chiamati dagli amici che stavano con lei. Sul posto si è portato l'elicottero Pelikan 2, che dopo averla stabilizzata e caricata con il verricello, l'ha trasportata all'ospedale San Maurizio di Bolzano.

 

Le sue condizioni sono gravi. Le basse temperature di questi giorni hanno contribuito a ghiacciare le superfici delle piste. Tale circostanza potrebbe aver provocato l'incidente, facendo perdere il controllo del mezzo, fino allo schianto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 gennaio - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

17 gennaio - 16:56

L'organizzazione è stata affidata alla Croce rossa che da oggi ha chiamato a raccolta gli oltre 1.200 soccorritori abilitati che hanno raccolto l'appello per sostenere la vaccinazione. L'appuntamento è nei locali, adeguatamente allestiti, della Circoscrizione Oltrefersina del Comune di Trento. La previsione è di terminare la prima somministrazione per domenica 7 febbraio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato