Contenuto sponsorizzato

Ruba un motorino e scappa verso Trento Nord inseguito dalla Polizia. Ventunenne rintracciato e denunciato

Il ragazzo ruba un motociclo parcheggiato di fronte all'esercizio del proprietario e si è lanciato in una corsa verso Cristo Re. I poliziotti riescono a bloccare la fuga e a recuperare il veicolo, ma il soggetto si dilegua fino al giorno seguente, quando viene rintracciato dall'Unità operativa della squadra mobile 

Pubblicato il - 30 marzo 2021 - 17:44

TRENTO. Fermato un ventunenne per il furto di un motorino. Domenica 28 marzo il giovane A.S. ha rubato un motociclo di proprietà di un esercizio di via Prepositura che lo usava per le consegne a domicilio, lanciandosi poi in direzione del rione di Cristo Re. Il veicolo era parcheggiato all’esterno del locale, dove un impiegato lo aveva lasciato dopo aver effettuato una consegna.

 

Nella sua corsa sulle strade cittadine il soggetto è stato notato da una pattuglia della Polizia locale perché senza casco. I poliziotti hanno seguito il ragazzo e lo hanno riconosciuto come uno degli assidui frequentatori di piazza Dante. Il giovane non ha mostrato alcuna intenzione di interrompere la propria corsa e ha attraversato diversi incroci senza fermarsi al rosso, mettendo a rischio l’incolumità di altri cittadini, oltre che la propria.

 

L’inseguimento è durato fino al parcheggio della linea ferroviaria della Trento-Malè, dove gli agenti sono riusciti a bloccarlo. Il ragazzo però ha resistito al tentativo di arresto, scagliando il motociclo addosso all’agente e dandosi successivamente alla fuga lungo i binari, dove è riuscito a far perdere le proprie tracce.

 

Nel frattempo il proprietario del veicolo aveva sporto denuncia del furto e gli agenti hanno potuto restituirglielo dopo soli cinque minuti, ancora funzionante anche se con alcuni lievi danni.

 

Nella giornata di ieri, lunedì 29 marzo, sono continuate le ricerche del soggetto, già conosciuto alla Polizia, che ne aveva diffuso i dati anagrafici e una descrizione dettagliata dell’abbigliamento alle altre forze dell’ordine. Poco dopo mezzogiorno il giovane è stato rintracciato dall’Unità operativa della squadra mobile e preso in carico dalla Polizia locale.

 

Dopo essere stato fotosegnalato il soggetto è stato rilasciato e denunciato a piede libero per furto aggravato e violenza nei confronti di pubblico ufficiale per aver scagliato il motorino contro uno dei poliziotti. Dati i numerosi altri precedenti di furto, tra cui una tentata rapina a Rovereto nei giorni scorsi, l’Ufficio immigrazione della Questura ha avviato le pratiche per l’espulsione del ragazzo dal territorio nazionale e il rimpatrio nel suo Paese di origine.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 settembre - 20:13
Trovati 26 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 19 guarigioni. Sono 20 i pazienti in ospedale, di cui 1 ricoverato in [...]
Economia
16 settembre - 20:55
Dopo le parole del rettore Flavio Deflorian ora è stata  spedita al presidente della Provincia di Trento una lettera aperta in cui si [...]
Cronaca
16 settembre - 20:26
I dati pubblicati da Fondazione Gimbe confermano l'efficacia dei vaccini nel ridurre decessi (96,3%), ricoveri ordinari (93,4%) e in terapia [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato