Contenuto sponsorizzato

Sandra è precipitata per 600 metri, è morta a 26 anni. Tragedia sul Gran Zebrù

Dopo aver risalito il Canale delle Pale Rosse, poco prima di arrivare sulla Cresta di Solda, la ragazza è presumibilmente inciampata ed è precipitata per circa 600 metri. Sotto choc il compagno di cordata

Pubblicato il - 14 June 2021 - 17:19

BOLZANO. Si chiama Sandra Bianchi la 26enne morta questa mattina sul Gran Zebrù, massiccio che raggiunge i 3.857 metri di quota nel gruppo Ortles-Cevedale, in Alto Adige.

 

Secondo una prima ricostruzione fatta dal Soccorso alpino, dopo aver risalito il Canale delle Pale Rosse, poco prima di arrivare sulla Cresta di Solda, la ragazza, originaria di Bergamo, è presumibilmente inciampata ed è precipitata per circa 600 metri.

 

Il compagno di cordata ha lanciato subito l’allarme al 112 di Bolzano che ha allertato la squadra di Solda. Con l’aiuto dell’elicottero Pelikan 3 i soccorritori hanno raggiunta l’alpinista. Per lei, però, nulla da fare. La donna è deceduta sul colpo.

 

La salma è stata trasportata prima e Solda e poi a Silandro. Il compagno invece è stato recuperato con una verricellata e trasportato a valle dove è stato preso in consegna dai soccorritori.

 

Si tratta del secondo incidente mortale sul Gran Zebrù a distanza di poche settimane. Il 19 maggio erano morti due alpinisti bergamaschi sotto una valanga: Fernando Bergamelli, 55 anni di Pradalunga, e l’ex ciclista professionista Oscar Cavagnis, 47 anni di Vertova. (QUI L'ARTICOLO)

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
05 agosto - 20:44
Un timoniere dal talento unico e cristallino, il velista si è confermato tra i migliori interpreti della disciplina e Tita non ha mai nascosto [...]
Politica
05 agosto - 20:53
Ennesima protesta No-vax in piazza a Trento, presenti anche i consiglieri di Fratelli d’Italia Demattè e Rossato: “Siamo qui per dire no [...]
Cronaca
05 agosto - 20:26
Trovati 33 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 36 guarigioni. Ci sono 11 pazienti in ospedale, di cui 1 persona in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato