Contenuto sponsorizzato

Scioglimento di Forza Nuova, la senatrice Unterberger: ''Anche noi sud-tirolesi vittime del fascismo. Ci avevano vietato la nostra lingua e le nostre tradizioni''

La senatrice dell'Svp: "Siamo stati vittime del fascismo che ci ha vietato di parlare la nostra lingua, ha vietato le nostre tradizioni, ha cambiato i nostri cognomi e i nomi delle nostre città”. L'aula del Senato nella giornata di ieri ha approvato l'ordine del giorno presentato da Pd, M5s, Leu, Iv, Autonomie sul divieto di riorganizzazione del disciolto partito fascista e lo scioglimento di Forza Nuova

Pubblicato il - 21 ottobre 2021 - 13:29

BOLZANO. “Anche noi dell'Alto Adige siamo stati vittime del fascismo. Forza Nuova deve essere sciolta” A dirlo è stata nelle scorse ore Julia Unterberger, presidente del Gruppo per le autonomie, nel suo intervento alla sessione plenaria del Senato sulle mozioni presentate dopo i fatti del 9 ottobre che hanno visto l'attacco alla sede della Cgil.

 

La senatrice dell'Svp ha ricordato come l' Italia, fino ad oggi, non abbia “mai affrontato a pieno la sua storia” parlando poi anche dell'Alto Adige.

 

Anche noi sud-tirolesi – ha spiegato a margine dell'intervento - siamo stati vittime del fascismo, che ci ha vietato di parlare nella nostra lingua, ha vietato le nostre tradizioni, ha cambiato i nostri cognomi e i nomi delle nostre città”.

 

Oggi, ha continuato la senatrice Julia Unterberger “Siamo molto sensibili a questa cultura troppo accondiscendente verso i simboli del fascismo, il saluto romano, addirittura etichette di vino con il volto di Mussolini”.

 

Ad inizio legislatura, spiega ancora la presidente del Gruppo per l'Autonomia, era già stato presentato un disegno di legge per estendere la legge Mancino ad ogni forma di propaganda fascista, verso tutti i simboli fascisti. "Per questo – ha concluso la senatrice - votiamo tutte le mozioni che prevedono lo scioglimento di Forza Nuova".

 

L'aula del Senato nella giornata di ieri ha approvato l'ordine del giorno presentato da Pd, M5s, Leu, Iv, Autonomie sul divieto di riorganizzazione del disciolto partito fascista e lo scioglimento di Forza nuova. La votazione è avvenuta per alzata di mano.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
03 dicembre - 09:43
Lo sciopero del black friday da parte dei driver è stato scongiurato grazia a un accordo raggiunto fra sindacati e ditte che effettuano le [...]
Cronaca
03 dicembre - 09:13
Due giovani morti sulla strada, Alessia Andreatta è rimasta vittima di un tragico incidente in A22 mentre la vita di Tommaso Delpero si è [...]
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato