Contenuto sponsorizzato

Soglia Hotel Group, cade l'accusa di bancarotta fraudolenta. Assolti gli imputati e dissequestro degli alberghi

La oggettiva complessità dell’operazione e gli importanti valori in gioco (oltre 65 milioni di euro) avevano fatto sospettare irregolarità. Il percorso processuale ha, alla fine, dato atto della correttezza di quanto avvenuto con l’assoluzione completa per tutti gli imputati 

Di GF - 14 December 2021 - 08:20

TRENTO. Nell’udienza conclusiva del 9 dicembre, il Tribunale di Verona, I sezione penale, ha pronunciato la sentenza di assoluzione per Roberto Onesti e per gli immobiliaristi Marco Cozzio e Peter Paul Pohl, accusati di bancarotta nel processo relativo al fallimento della società turistico alberghiera Soglia Hotel Group srl. (QUI L'ARTICOLO)

 

Si tratta di un fallimento che risale al 2012 e le vicende che hanno visto imputati Roberto Onesti e gli altri erano relative al 2008. L’operazione finita sotto l’attenzione degli inquirenti riguardava la cessione degli immobili rilevati da Soglia dalla CIT - Compagnia Italiana Turismo in amministrazione straordinaria.

 

Sette tra villaggi turistici e hotel, erano stati sequestrati. Tra loro anche l'hotel Solaria di Marilleva in Trentino, mentre le altre si trovano in Piemonte, Puglia, Basilicata e Sicilia.

 

Le persone indagate inizialmente (ed oggi assolte) per bancarotta fraudolenta per distrazione di beni, secondo l'ipotesi dell'accusa, avevano portato avanti complesse operazioni immobiliari e societarie, da una società di Verona, fallita nel 2012, a favore di società indirettamente riconducibili agli indagati. Secondo le indagini, le sette strutture sarebbero state vendute dal Gruppo Cit (Compagnia Italiana Turismo) a Soglia Group prima del suo fallimento a un valore ben al di sotto di quello del mercato.

 

La oggettiva complessità dell’operazione e gli importanti valori in gioco (oltre 65 milioni di euro) avevano fatto sospettare irregolarità nella sua costruzione fino ad ipotizzare, addirittura, un “fallimento pilotato”. Il percorso processuale ha, alla fine, dato atto della correttezza di quanto avvenuto con l’assoluzione completa per tutti gli imputati ed il dissequestro dei sette importanti villaggi turistici.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
08 August - 12:20
Nel tardo pomeriggio i vertici di +Europa hanno convocato una riunione per decidere la linea definitiva, Bonino: “Non è serio cambiare opinione [...]
Politica
08 August - 09:34
“Serve garantire alle persone senza dimora e senza residenza, italiane e straniere, che vivono sul territorio provinciale l’esercizio [...]
Cronaca
07 August - 11:34
L'indennità, pari a 10 milioni di euro, è stata ripartita dalla Pat sulla base della consistenza dei professionisti e operatori interessati: ecco [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato