Contenuto sponsorizzato

Sparatoria in una scuola a Kazan in Russia: almeno 11 morti fra alunni e insegnanti

Un assalitore di soli 17 anni sarebbe stato bloccato e arrestato dalla polizia mentre il secondo, dopo essere stato intrappolato in un’ala della scuola, è rimasto ucciso durante un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine

Pubblicato il - 11 May 2021 - 10:54

KAZAN (RUSSIA). Secondo una prima ricostruzione ad aprire il fuoco sarebbero stati due giovani alunni della scuola che hanno sparato contro compagni e professori del loro stesso istituto. È successo a Kazan in Russia dove il tragico bilancio parla di almeno 11 morti e 32 feriti, fra alunni e professori.

 

Un assalitore di soli 17 anni sarebbe stato bloccato e arrestato dalla polizia mentre il secondo, dopo essere stato intrappolato in un’ala della scuola, è rimasto ucciso durante un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine.

 

Sempre secondo quanto riferito dai media locali alcuni giovani alunni sarebbero rimasti uccisi dopo essere precipitati dal terzo piano dell’istituto nel tentativo di mettersi in salvo dagli aggressori.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 16 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 May - 15:41
L'incidente sul lavoro è avvenuto nella valli Giudicarie. Un ragazzo di 16 anni è caduto da circa 4 metri di altezza mentre stava svolgendo [...]
Cronaca
17 May - 15:13
L'allerta è scattata in Valsugana, a bruciare un macchinario di uno stabilimento industriale. Diversi i corpi attivati per gestire l'emergenza con [...]
Politica
17 May - 12:13
Alcune strutture del capoluogo sono in sofferenza dal punto di vista degli operatori. L'assessora Elisabetta Bozzarelli: "Da sempre questi sono i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato