Contenuto sponsorizzato

Sprofonda nella neve fino alla vita, si spaventa e chiama i carabinieri. Escursionista di 70 anni portato in salvo da due scialpiniste e il soccorso alpino

L'uomo aveva deciso quest'oggi un'escursione a Cima Larici. Data la neve bagnata di questi giorni, aveva finito così per sprofondare fino alla vita procedendo sul manto vergine

Pubblicato il - 25 febbraio 2021 - 17:09

VICENZA. Si avvia lungo un percorso non battuto da ciaspe o sci e sprofonda nella neve fino alla vita rimanendo poi bloccato. Sono stati momenti di paura quelli vissuti questo pomeriggio da un uomo di 70 anni portato in salvo dal Soccorso alpino di Asiago.

 

L'uomo aveva deciso quest'oggi un'escursione a Cima Larici. Partito, scarponi ai piedi, dai Larici e arrivato in vetta dell'omonima cima infatti, dopo essere arrivato a Porta Venzola, anziché proseguire per Cima Portule, seguendo le tracce, aveva cercato di scendere verso Bocchette Portule, tagliando lungo un percorso non battuto da ciaspe o sci.

 

Data la neve bagnata di questi giorni, aveva finito così per sprofondare fino alla vita procedendo sul manto vergine. Impaurito e temendo di non riuscire ad avanzare, ha deciso di chiamare i Carabinieri facendo in questo modo partire l'allerta.

 

Mentre due squadre con altrettante motoslitte e due soccorritori con gli sci di alpinismo partivano per raggiungerlo, due scialpiniste di passaggio lo hanno trovato e aiutato a scendere fino alla strada, dove nel frattempo sono sopraggiunti i soccorritori che lo hanno riaccompagnato alla macchina.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato