Contenuto sponsorizzato

Strada chiusa ma decide di percorrerla e rimane con il fuoristrada bloccato nel ghiaccio. Intervengono i vigili del fuoco

La strada in questione è quella che da Nago porta a Doss Casina sul monte Altissimo. Questa strada, per ordinanza del sindaco, è chiusa al traffico proprio per non esporre gli automobilisti ai pericoli dati dalla neve e dal ghiaccio

Foto Vigili del fuoco Riva del Garda
Foto Vigili del fuoco Riva del Garda
Pubblicato il - 18 January 2021 - 08:06

RIVA DEL GARDA. Ha deciso di percorrere la strada nonostante fosse chiusa al traffico con un'ordinanza della sindaca e alla fine è rimasto bloccato nel ghiaccio.

 

E' successo nel tardo pomeriggio di ieri a Riva del Garda. La strada in questione, spiegano i vigili del fuoco, è quella che da Nago porta a Doss Casina sul monte Altissimo. Questa strada, per ordinanza del sindaco, è chiusa al traffico proprio per non esporre gli automobilisti ai pericoli dati dalla neve e dal ghiaccio.

L'allarme è arrivato attorno alle 17 e dalla caserma di viale Rovereto sono partiti due fuoristrada e un camion di ridotte dimensioni. La squadra intervenuta si è portata appresso anche cavi, corde, carrucole e tirfort. Ad un certo punto del tragitto i mezzi si sono fermati per poter procedere al montaggio delle catene. Ad ogni mezzo, essendo a trazione integrale, sono state montante due coppie di catene.

Una volta giunti sul posto i vigili del fuoco si sono trovati davanti un fuoristrada immerso nella neve che non riusciva a muoversi. In più il mezzo non aveva in dotazione le catene ma montava solamente copertoni chiodati.

 

Il veicolo è stato agganciato col verricello dei fuoristrada in dotazione alla squadra intervenuta e trascinato all'indietro fino a quando non è stato possibile invertirne la direzione. Trascinando il mezzo sul fondo ghiacciato si doveva stare molto attenti a non far scivolare il mezzo verso la scarpata. Per questo, all'occorrenza, veniva ancorato anche trasversalmente, per evitarne lo scivolamento. L'inversione di direzione del mezzo è stata eseguita facendolo ruotare, trascinandolo sempre con l'ausilio dei verricelli, sul proprio asse.

 

L'intervento, vista la posizione e le difficoltà per raggiungerla, le delicate e lente operazioni richieste ha impegnato la squadra reperibile per quattro ore durante le quali si è lavorato in condizioni di freddo pungente e con scarsa illuminazione.

 

L'invito dei vigili del fuoco di Riva del Garda, già peraltro dettato in modo perentorio dall'ordinanza del sindaco in questo specifico caso, è quello di non avventurarsi in percorsi fuoristrada innevati e ghiacciati rischiando di mettere a repentaglio la propria incolumità e di distogliere squadre di soccorritori, vigili del fuoco in questo caso, per rimettere in carreggiata i veicoli, nel migliore dei casi.

 

(Foto vvf Riva del Garda)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 February - 20:31

Sono 205 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i territori che presentano almeno un nuovo caso di positività

24 February - 21:20
Un appello anche alla Provincia da Anna Conigliaro Michelini. "La legge prevede la sospensione condizionale della pena sia subordinata alla partecipazione di percorsi specifici". Un'azione che, però, ha subito una battuta d'arresto. "Nell’ultimo anno la richiesta è aumentata esponenzialmente, ma paradossalmente la Provincia ha ritenuto di sospenderlo. Sento l’obbligo di dire al presidente Fugatti e all’assessora Segnana che, nelle circostanze che viviamo, ogni ritardo è colpevole e mette a rischio la vita di altre donne"
24 February - 20:01

E' situata all’ospedale riabilitativo “Villa Rosa” di Pergine Valsugana e dispone di 14 posti letto, 1 palestra, 2 piscine, 1 laboratorio di analisi del movimento, 1 centro di valutazione domotica e addestramento ausili e 1 sezione dedicata alla riabilitazione robotica. Ecco in cosa consiste il centro e di cosa si occuperà

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato